" />

cerca

Olimpiadi

Isola, che peccato: la semifinale sfuma per un punto

Rimane in vantaggio per tutta la sfida e perde poi al supplementare

Isola, che peccato: la semifinale sfuma per un punto

Un soffio. Questo è mancato a Federica Isola per raggiungere la semifinale delle Olimpiadi di Tokyo 2020. La spadista vercellese nell'incontro valido per i quarti di finale ha ceduto al tempo supplementare contro la cinese Sun per 11-10.

Un grande peccato, anche per come si è evoluta la sfida: Chicca è rimasta praticamente sempre in vantaggio, andando anche sull'8-6 ma è poi stata raggiunta dall'esperta avversaria.

Un rammarico che non può cancellare la grande prestazione di Federica che a soli 21 anni ha vinto i primi due match ai Giochi ed è andata a un soffio da potersi giocare un posto per la medaglia. Martedì l'appuntamento con la gara a squadre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500