cerca

Ora sotto con l'Alto Adige

Duri, cinici e pronti a lottare contro tutti

La Pro Vercelli ha ritrovato la sua verve migliore

Pro Vercelli-Juventus B

La gioia dei giocatori della Pro Vercelli dopo il gol decisivo di Rocco Costantino (foto Benedetto)

Dopo diciassette giorni abbiamo rivisto una Pro Vercelli tonica, propositiva e capace di eliminare la Juventus B, primo ostacolo del cammino che porta alla Serie B. Un cliente, l’Under 23 bianconera, definito da tutti scomodo dopo il risultato del primo turno quando gli uomini di Zauli avevano sconfitto 3-1 in trasferta la tenace Pro Patria. Ebbene, mercoledì al “Piola” la squadra di mister Modesto ha ritrovato la sua verve migliore e in pratica non ha mai corso seri pericoli. Difesa sicura, centrocampo in grado di interdire e ispirare la manovra offensiva e attacco ispirato soprattutto con le giocate sulle corsie esterne. Il tecnico delle bianche casacche ha poi tirato fuori il coniglio dal cilindro quando nel corso della ripresa ha inserito Costantino per Comi. L’Imperatore nel giro di qualche minuto non si è fatto pregare e con una rasoiata ha castigato la Juve sigillando il passaggio del turno. I playoff vanno giocati così. Servono determinazione, cinismo e testa libera. Ora sotto con l’Alto Adige. Saranno 180 minuti di fuoco.

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500