" />

cerca

Hristov: "Bravo Gatto"

Modesto: "I ragazzi credono in quello che fanno"

L'allenatore della Pro Vercelli: "L'azione del gol lo testimonia"

Gatto Leonardo

Gatto abbracciato dai compagni: Pro Vercelli a caccia del Como (foto Benedetto)

"Adesso torniamo a casa; domani ci riposiamo, poi penseremo al Como”.

Un attimo dopo la fine della partita contro la Pistoiese, Francesco Modesto allontana i pensieri sulla prossima partita. Meglio, per adesso, assaporare fino in fondo il sapore intenso di tre punti importanti: "Abbiamo disputato una grande partita anche nel gioco, nel creare situazioni; peccato che non siamo riusciti a chiuderla un po’ prima".

Intanto, però, visto che nel calcio la superstizione è sempre fortissima, può dirsi scampato il pericolo del tredicesimo risultato utile consecutivo che la Pro Vercelli ha centrato domenica in Toscana: "Anche contro la Pistoiese i ragazzi hanno dimostrato di avere una continuità straordinaria di risultati - sottolinea con soddisfazione il tecnico dei vercellsi - Alla fine abbiamo conquistato altri tre punti fuori casa, cosa mai scontata. Il primo gol di Gatto? Leo è un giocatore che sta rendendo tantissimo, sta crescendo anche a livello fisico e ha le sue giocate. Contro la Pistoiese ha fatto gol su cross di Hristov; questo significa che i ragazzi credono davvero in quello che fanno. Sono veramente orgoglioso di questo gruppo".

Proprio il bulgaro Petko Hristov invita a non abbassare la guardia: "Restiamo sul pezzo, mancano ancora nove partite e lavoriamo ancora di più. Il gol? E’ stato bellissimo, mi sono inserito, ho effettuato un bel cross e meno male che Gatto ha fatto un gran gol. Le mie sortite in attacco? Mi piace andare in avanti, questo è quello che devo fare ogni partita. Domani (lunedì - lunedì) ci riposiamo e poi ricominciamo a lavorare più forte di prima per preparare la sfida con il Como".

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500