" />

cerca

Pergolettese al "Piola"

Pro Vercelli, Modesto pensa alla difesa a 4

Retroguardia con gli uomini contati: "Dobbiamo essere accorti"

Modesto Francesco

Francesco Modesto, allenatore della Pro Vercelli (foto di Ivan Benedetto)

“Mancheranno gli infortunati Carosso e Parodi che ha avuto un brutto infortunio. Chiunque giocherà farà bene, quindi non ci sono alibi né per il sottoscritto né per i giocatori. Vediamo, magari, se proporre la difesa a quattro: devo valutare bene…”.

Le ultime battute di mister Francesco Modesto in conferenza stampa racchiudono, in realtà, quella che potrebbe essere la principale novità della sfida di mercoledì pomeriggio contro la Pergolettese. La Pro, causa infortuni e la squalifica di Auriletto, si trova con gli uomini contati in retroguardia e la necessità di gestire ancora una volta le risorse per le tre partire in nove giorni: “Sarà una gara interessante - ha detto ancora il tecnico delle bianche casacche Modesto - perché la Pergolettese è una squadra che gioca bene a calcio. Hanno avuto alti e bassi durante la stagione, ma hanno giocatori tecnici e sono propositivi a livello di mentalità. C’è poi un giocatore come Morello, che quest’anno sta facendo molto bene: ha fatto molti gol ed è forte nell’uno contro uno. Dovremo disputare una gara accorta, proprio come abbiamo fatto sabato scorso a Gorgonzola contro la Giana Erminio. L’atteggiamento che abbiamo avuto in quella partita dimostra che possiamo fare ancora tante cose”.

Pro Vercelli-Pergolettese, valida per nona giornata di ritorno del girone A di Serie C, è in programma mercoledì 3 marzo alle ore 15 allo stadio "Piola". Arbitrerà Delrio di Reggio Emilia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500