cerca

Le pagelle dei bianchi

Pro Vercelli: il portiere Saro evita la beffa

Costantino, Comi e Gatto non incidono

Masi Alberto

Il capitano della Pro Vercelli Alberto Masi in azione al "Porta Elisa" contro la Lucchese (foto Benedetto)

SARO: attento, ottimo anche in uscita e nella gestione del pallone fuori dai pali, mette una pezza e salva il risultato quando viene chiamato in causa (7,5).

HRISTOV: il difensore bulgaro è autore di una prova senza particolari sbavature (6).

MASI: ottimo in chiusura e in fase d'importazione. Comanda il reparto (7).

AURILETTO: qualche errore di troppo per il difensore, pecca di imprecisione in qualche occasione, tuttavia fornisce una prova sufficiente (6). COMI: non crea particolari grattacapi alla difesa avversaria, probabilmente non ha ancora recuperato completamente la condizione ottimale (5,5).

CLEMENTE: buona la fase difensiva, un po' meno quella offensiva (6).

NIELSEN: perfetto nell'interdizione e dalle sue geometrie che nascono diverse occasioni (6,5).

AWUA: parte per la prima volta da titolare, da frizzantezza al centrocampo, sbaglia qualcosa in fase di costruzione, ma il suo spunto veloce non è indifferente ed è un'arma aggiunta per mister Modesto (6).

IEZZI: preciso in chiusura, corre instancabilmente sulla fascia (6,5). GATTO: qualche buono spunto, ma si perde quasi sempre al momento del cross (5,5).

ROLANDO: bravo nel mettere in difficoltà gli avversari, riesce a saltare l'uomo anche se non va quasi mai al tiro (6).

COSTANTINO: non riesce a incidere, anche perché non viene messo in condizione di farlo (5,5).

ZERBIN: si perde e riesce raramente a essere incisivo come si aspetta da un giocatore delle sue qualità, la colpa è anche del terreno di gioco che non favorisce l'espressione delle sue doti (6).

2021 - Riproduzione riservata (siger)

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500