cerca

Il calcio dilettantistico inguaiato dal Coronavirus

Eccellenza: 17 favorevoli e 16 contrari alla ripresa

Dopo la riunione del presidente della Figc regionale Mossino con le società

Pallone mascherina

Il calcio dilettantistico è in grande difficoltà

Sono spaccate a metà le società piemontesi di Eccellenza sulla decisione di ricominciare il campionato oppure mettere fine alla stagione 2020/2021. Tra le vercellesi, il Borgovercelli vorrebbe proseguire, LG Trino e Alicese Orizzonti sono contrarie. Venerdì sera si è svolta la videoconferenza on-line con il presidente del Comitato regionale Piemonte-Valle d’Aosta Christian Mossino. Sui 33 club collegati alla riunione (3 erano assenti) 17 sono per la ripresa 16 per lo stop definitivo.

"Noi siamo a favore della continuazione della stagione sportiva ma capisco chi si è espresso contro - spiega il presidente del Borgovercelli Franco Sirianni - L’idea è di ripartire da dove ci si è fermati e disputare solo il girone d’andata".

"Siamo contrari alla ripresa del campionato, in queste condizioni non ha senso - afferma il dirigente della LG Trino Antonio Ferrarotti - Se proprio si dovrà giocare, sarà d’obbligo bloccare le retrocessioni, visto che dalla Promozione in giù non giocherà nessuno e quindi nessuno salirà di categoria. Piuttosto si faccia una graduatoria per i ripescaggi in Serie D per due promozioni".

"Siamo per finirla qui, l’Alicese Orizzonti non è d’accordo sul ricominciare il campionato - sostiene il dirigente Daniele Gianetto - Disputare il solo girone d’andata non avrebbe senso e poi ci sono troppe incognite e problematiche. In ogni caso, che si giochi o si decida per altre soluzioni, riteniamo che il blocco delle retrocessioni sia d’obbligo".

Il 5 febbraio intanto Mossino parteciperà all’assemblea nazionale della Lega Nazionale Dilettanti e ci saranno le prime delucidazioni. Per l’eventuale ripresa si dovrà comunque aspettare fin dopo il 5 marzo.

2021 - Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500