" />

cerca

Il portiere Moschin verso il Matelica. Partono anche Benedetti e Sangiorgi

Ufficiale: la Pro Vercelli ingaggia il nigeriano Awua

Il centrocampista arriva dallo Spezia, ma era in forza al Cittadella in B

Awua Theophilus

Theopilus Awua, 22 anni, esibisce la maglia della Pro Vercelli (foto Benedetto)

Dopo una lunga e intensa trattativa la Pro Vercelli è riuscita a raggiungere l'accordo con il centrocampista nigeriano classe 1998 Theophilus Awua. Arriva in prestito dallo Spezia fino al 30 giugno e dal 1° luglio firmerà un biennale con le bianche casacche. Awua finora aveva trovato poco spazio nel Cittadella in Serie B. Mister Francesco Modesto ha avuto alle sue dipendenze il calciatore ai tempi del Rende e sarà sicuramente utile alla compagine vercellese. Awua è cresciuto nelle giovanili dell'Inter e il 5 maggio 2018 ha esordito fra i cadetti con la maglia dello Spezia realizzando un gol nel 5-1 con il quale i liguri superarono al "Picco" la Pro Vercelli. Ha militato anche nella Juve Stabia, nel Bari e nel Livorno. Il d.s. Alex Casella ora si concentra sull'ingaggio di un centrocampista e un attaccante e lavora per le cessioni del portiere Simone Moschin (classe 1996) che piace al Matelica, del difensore Alessio Benedetti (classe 1990) e del centrocampista Alessandro Sangiorgi (classe 1990). Questi ultimi sarebbero stati sondati da Giana Erminio, Paganese e Lucchese. Forte anche l'interessamento della Sanremese che milita in Serie D.

Intanto oggi alle ore 14,30 a Quarona, nella sede del main sponsor Rubinetterie Condor la Pro Vercelli ufficializza il prolungamento del contratto ai giocatori Gianmario Comi, Simone Emmanuello e Alberto Masi.

Sabato 23 gennaio alle ore 15 è in calendario il derby di Novara, sabato 30 alle 15 gara interna contro la Pro Patria e mercoledì 3 febbraio alle 17,30 altro match al "Piola" contro la capolista Renate.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500