cerca

Istituto professionale Lanino - Vercelli

Il valore dello sport: "Non mollate di fronte a situazioni di crisi"

Incontro sul progetto Sicurezza Stradale Stile di vita sano

Istituto professionale Lanino

Vercelli, Istituto professionale Lanino: nell’ambito delle iniziative promosse dalla referente dell’ufficio scolastico regionale ambito VIII, la professoressa Laura Musazzo, la nostra classe 3a E Servizi commerciali ha partecipato nella mattinata del 26 aprile al progetto Sicurezza Stradale Stile di vita sano.

Inizialmente la professoressa Musazzo ci ha parlato del valore dello sport alla nostra età, spronandoci e facendoci riflettere sull’importanza di non mollare di fronte a situazioni di crisi. Ne sono un esempio gli atleti che durante il periodo di lockdown hanno continuato ad allenarsi duramente, fino a raggiungere i traguardi ottenuti nel 2021, attanagliati dalla pandemia, portandoci come esempi gli staffettisti della 4 per 100 oro alle Olimpiadi e il grande Marcell Jacobs, l’ uomo più veloce al mondo, e anche la squadra nazionale italiana diventata Campione d’Europa.

Ci è stata inoltre spiegata l’importanza della lealtà da parte di chi pratica sport, sottolineando come, purtroppo, certi atleti o atlete fanno uso di “doping”, cioè assumono sostanze vietate, con l’intento di modificare in maniera artificiosa la loro performance o per evitare sconfitte. Il signor Giovanni Barbieri, volontario della Croce Rossa, è poi intervenuto nel trattare la parte relativa all’ uso delle droghe legali e illecite, fornendo indicazioni sulle modalità di soccorso di persone che fanno esagerato uso di sostanze stupefacenti e sottolineando che il vero primo soccorso è quello da parte nostra che interveniamo
restando accanto al soggetto e cercando di tenerlo sveglio fino all’arrivo del personale specializzato. Si sono poi avvicendati nella trattazione delle tematiche inerenti il progetto gli agenti della Polizia municipale: Alessandro Garella, Maria Rosaria Falcone, Cristian Prota, coordinati dal vice commissario Paolo Quattrone, che hanno affrontato rispettivamente l’ aspetto amministrativo, giuridico e relativo ai sinistri che possono derivare dall’uso di sostanze.

Questo Progetto ci ha permesso di acquisire tante informazioni utili e validi spunti di riflessione su argomenti che riguardano da vicino noi giovani, dandoci anche preziose indicazioni su come intervenire in situazioni di emergenza. Ringraziamo gli esperti intervenuti che con molta professionalità e simpatia ci hanno seguiti in questo progetto.

SAFAA MERZAK
classe 3^E Servizi Commerciali
Istituto professionale “ Lanino”

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500