" />

cerca

Centro Estivo dell’Oratorio Salesiano Belvedere

Rete Educativa per mettere insieme, sinergicamente, diverse realtà

Collaborazioni con Scherma Pro Vercelli e Federazione gioco handball

Oratorio Belvedere

Organizzare il Centro Estivo negli Oratori Parrocchiali da un lato contribuisce a dare risposta, anche durante il periodo estivo, a una domanda educativa presente in soggetti in età evolutiva, dall’altro lato offre un’occasione fortemente educativa e formativa ad Animatori in età adolescenziale con la proposta di un servizio da rendere ai più giovani.

Di questi tempi, inoltre, il Centro Estivo assume un ulteriore valore collocandosi al fianco di svariate offerte volte ad aiutare bambini e ragazzi a superare i disagi causati dalla riduzione dei contatti sociali. È innegabile che essa abbia avuto un impatto sui minori: non solo per il valore dell’amicizia, ma anche perché stando insieme ai coetanei – per esempio facendo sport o altre attività dopo la scuola – si impara a collaborare, a fidarsi degli altri, a essere empatici, sviluppando la propria personalità.

I giovani animatori del Centro Estivo dell’Oratorio Salesiano Belvedere si sono abilitati al servizio tramite un percorso di formazione organizzato in loco e in residenziali della durata di quattro giorni. La formazione è stata strutturata in momenti teorici in aula e in momenti esperienziali, attraverso la metodologia dell’imparare facendo. Hanno collaborato con un Educatore Professionale che li ha coordinati, con due Volontari del Scn, e con Adulti e Genitori coinvolti sia nella presenza educativa
tra i ragazzi che in vari servizi di logistica interna.

Si è voluto essere attenti alla costituzione di una Rete Educativa per mettere insieme, sinergicamente, diverse realtà con responsabilità educative e sociali. Educare insieme è porre le fondamenta che reggono una comunità, dare gambe al "bene comune", con la convinzione che un intervento educativo multidisciplinare, efficace ed appropriato dipenda molto dalla valorizzazione di tutte le risorse umane, delle strutture e dei servizi presenti in un territorio, mediante un lavoro virtuoso tra i vari contesti educativi che consentano ai giovani di essere protagonisti e non semplici destinatari e fruitori di un servizio. A questo scopo è stato di giovamento l’Ufficio della Pastorale giovanile della Diocesi di Vercelli che ha offerto un laboratorio di Arti plastica.

Inoltre ci si è avvalsi della competente collaborazione dell’associazione Scherma Pro Vercelli: con i loro istruttori gli iscritti al Centro Estivo hanno provato ad emulare la nostra concittadina Federica Isola ormai proiettata verso le Olimpiadi di Tokio 2020.

Altrettanto competente collaborazione è stata offerta dalla Federazione italiana gioco handball Società polisportiva vercellese 2020 Asd,  che, attraverso i loro istruttori, ha fatto conoscere e praticare la Pallamano. Alle persone rappresentate dalle realtà ecclesiali e sportive che hanno collaborato e a coloro che si sono coinvolti nella preparazione e nella gestione del Centro Estivo la più viva riconoscenza.

sac. Guido Candela

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500