cerca

ambiente

"Acqua in borraccia": progetto per sensibilizzare i bambini

Oltre 2000 "bottigliette" in dono agli studenti vercellesi

Acqua in borraccia

“L’iniziativa, che ha coinvolto i giovanissimi cittadini, vuole puntare l’attenzione sul rispetto dell’ambiente e sul tema dell’ecosostenibilità. Sensibilizzare i bambini in età scolare è fondamentale” così il sindaco Andrea Corsaro ha presentato il progetto “Acqua in borraccia”. Un’iniziativa educativo-ambientale a cui hanno partecipato oltre 2000 allievi delle scuole primarie pubbliche e parificate vercellesi e ognuno di loro ha ricevuto in dono una borraccia. Oggi, mercoledì 9 maggio, si è svolto l’incontro conclusivo dell’iniziativa al Piccolo Studio e, simbolicamente, una delegazione di bambini ha ricevuto la “speciale” bottiglia.
Il progetto-pilota è stato avviato lo scorso anno dal Comune di Vercelli in collaborazione con il Gruppo Marazzato, con il coinvolgimento dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente e l’Autorità d’ambito territoriale ottimale n.2 - Ato n.2. A causa del Covid è stato portato a termine quest’anno.
“Si è pensato di sensibilizzare i bambini con un gesto concreto, la borraccia infatti può essere utilizzata per un lungo periodo di tempo limitando così il consumo delle bottigliette di plastica” ha evidenziato Corsaro.
“Il nostro gruppo non cerca solo di contribuire nel quotidiano a risolvere i problemi dello smaltimento dei rifiuti e delle bonifiche ambientali - ha dichiarato Alberto Marazzato, general manager del Gruppo Marazzato - ma pensa anche a un discorso di educazione perché sicuramente è la base”.


I bambini delle scuole nelle scorse settimane hanno ricevuto le borracce e, in cambio, hanno realizzato un disegno a tema ambientale. È stato così creato un video con le illustrazioni degli studenti vercellesi: “Quando si realizzano le cose insieme, queste sono sempre le più belle. Ognuno è stato partecipe di un pezzo di questo filmato” ha sottolineato Corsaro. Questa iniziativa rientra nel progetto di sostenibilità “Musica d’Ambiente” promosso da Arpa Piemonte e le rappresentazioni hanno fatto da sfondo alla canzone “Acqualunquecosto”. Nuvolette, gocce d’acqua, stelline, il pianeta Terra e un’isola sono solo alcuni dei disegni realizzati.
“Dedicato all’acqua senza cui la vita come la conosciamo non sarebbe possibile, convinti che davvero ‘ogni goccia conta’” è la prima frase che si legge nel video.


“L’acqua è madre, essenza della vita, e senza di lei non c’è futuro - si ascolta invece nella canzone - a noi far sì che resti pulita, che rimanga sempre un bene puro, a noi coltivare la coscienza, anche se ne abbiamo in abbondanza. Col pensiero a chi nel mondo è senza o comunque non è abbastanza”.
La musica e il testo del brano sono di Franco Pistono di Arpa Piemonte così come ideazione, sviluppo narrativo e direzione artistica del videoclip. Progetto grafico e montaggio video sono invece di Riccardo Manachino della ditta Marazzato. Il suono e il mixaggio di Edoardo Nicodemo e Davide Castagnone della D.c Audioproduction.
“Grazie ai bambini - ha concluso Pistono - perché questo è stato un progetto di bellezza. La bellezza che solo i più piccoli possono incarnare e che serve per fare cultura dell’ambiente vera. Educare non è solo mettere dentro, ma anche tirare fuori il bello e il bello siete voi. Attraverso i vostri disegni e i vostri occhi si fa quella che è l’educazione vera”.
“Acqua in borraccia” proseguirà anche nel prossimo anno scolastico e verrà arricchito di nuovi tasselli che coinvolgeranno gli studenti vercellesi.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500