" />

cerca

Istituto professionale Lanino - Vercelli

Contro la disuguaglianza di genere: progetto “Se ti sposti… Ci stiamo”

Incontri in videoconferenza con l'azienda madrina Sanorice

Istituto professionale Lanino

La classe 5a dell’Istituto professionale “B. Lanino“, in relazione all’Agenda 2030 redatta dall’Onu, contenente diciassette punti mirati a combattere problemi ambientali e sociali nel Mondo, ha deciso di sviluppare un progetto inerente l’obiettivo n. 5 contro la disuguaglianza di genere: “Se ti sposti… Ci stiamo” il nome dato al nostro Projectwork.

L’azienda madrina scelta da noi per accompagnarci in questo progetto è la “Sanorice” di Borgovercelli , con la quale abbiamo tenuto tre incontri in videoconferenza. La responsabile delle risorse umane dell’Azienda, la dott.ssa Francesca Bisoglio, ha descritto alla nostra classe, in maniera ottimale, le varie strutture di Sanorice presenti in Italia e nel Nord Europa. In seguito a una descrizione generale dell’azienda, ci siamo soffermati con lei sul raggiungimento dell’obiettivo previsto dal progetto.

In risposta alle nostre domande, la Dottoressa ha comunicato che uno dei principi cardine della sua Azienda è proprio quello di garantire l’uguaglianza di genere andando incontro alle esigenze di tutti i lavoratori, senza alcuna distinzione tra uomini e donne. Infatti ha citato l’esempio del congedo parentale previsto per i padri e la possibilità di accedere a un contratto part-time per le madri. Inoltre ha sottolineato che l’Azienda si impegna anche a garantire il rispetto della dignità di ogni singolo lavoratore: si è verificato un episodio spiacevole in cui un dipendente diversamente abile è stato discriminato da un collega normodotato e l’Azienda si è attivata immediatamente nel prendere un severo provvedimento disciplinare nei
confronti di quest’ultimo.

Gli incontri programmati hanno permesso a noi studenti di conoscere una realtà lavorativa del territorio e come questa si adoperi nell’applicare l’uguaglianza di trattamento tra lavoratori e lavoratrici. Nonostante le difficoltà dovute dalle normative Covid-19 gli eventi live hanno soddisfatto quelle che erano le nostre richieste e aspettative, grazie soprattutto alla disponibilità della dottoressa Bisoglio che ci ha seguiti nella realizzazione del nostro progetto.

Durante le ore svolte in classe con i Docenti delle diverse discipline, abbiamo raccolto informazioni, dati e prodotto anche un Logo rappresentativo dell’ obiettivo trattato che avremmo intenzione di stampare sulle felpe del nostro Istituto. Ringraziamo la dottoressa Bisoglio che ci ha accompagnati in questo percorso e la Sanorice per il sostegno dato.

Andrea Algeri, Chiara Lombi, Ilaria Concu, Jessica Laurenti, Valentina Pirchio

Classe 5a E Servizi Commerciali B. Lanino

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500