" />

cerca

università

Giornata mondiale contro l'omobitransfobia

Incontro con l'Upo e i Comitati di garanzia degli atenei italiani

giornata omobitransfobia

Il 17 maggio si celebra in tutto il mondo la Giornata contro l'omobitransfobia. L'Università del Piemonte Orientale, attraverso il proprio Cug (Comitato unico di garanzia) e in collaborazione con i Comitati di altri atenei italiani, quello stesso giorno organizza un incontro online che costituirà l'occasione per presentare le attività dell’ateneo su questi temi. Saranno presentate riflessioni e azioni concrete che l'Upo sta sviluppando per garantire un ambiente di studio e di lavoro inclusivo e per integrare nella formazione conoscenze e competenze che consentano di riconoscere le differenze e contrastare le discriminazioni fondate su orientamento sessuale e identità di genere.

L'incontro comprende due sessioni. La prima, dalle 14 alle 14.30, visibile sul canale YouTube di Ateneo, sul tema “Formare al riconoscimento: l'impegno dell'Ateneo nella giornata internazionale contro l'omobitransfobia”. Interverranno il rettore dell'Università del Piemonte Orientale Gian Carlo Avanzi, il direttore generale Andrea Turolla e la presidente del Comitato unico di garanzia, Marcella Trambaioli; quest’ultima presenterà le attività di questo organo di Ateneo. Questa parte dell'evento sarà.

Di seguito (con termine lavori alle 17,30) la seconda parte, “Riconoscere i legami possibili: il ruolo della formazione universitaria”, condivisa con gli altri Cug universitari. Interverranno, per introduzione e saluti: Lorenzo Bernini, Cug Università di Verona; e Tindara Addabbo, presidente della Conferenza nazionale degli Organismi di Parità delle Università Italiane.

Quindi gli interventi di Federica de Cordova e Chiara Sità, Università di Verona, su “Riconoscere i legami possibili: quali strumenti per i professionisti?”; e di Chiara Bertone, Cug Università del Piemonte Orientale, su “Il ruolo della formazione accademica per l’inclusione dei soggetti LGBT+ -”. Seguirà la tavola rotonda “Quali alleanze per l’inclusione delle minoranze sessuali e di genere?” con gli Interventi di: Bruna Biondo e Clementina Casula Cug Università di Cagliari; Brunella Casalini, Università di Firenze; e Patrizia Tomio Cug Università di Trento. Coordinerà Giulia Selmi, Università di Verona.
La seconda parte, in collaborazione con l'Università di Verona, sarà trasmessa su Zoom a questo link: https://univr.zoom.us/j/83555074084?pwd=a24yakJYR2VmVlVsbHhETjNUQnB1UT09. Passcode: 509206.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500