cerca

Vercelli

Iti Faccio: Stefano De Santis secondo alle Olimpiadi di problem solving

Ha risolto tutti i quiz in 49 minuti

Stefano De Santis

Stefano De Santis (Iti Faccio)

Secondo posto alla finale nazionale delle Olimpiadi di Problem Solving (Ops) per Stefano De Santis: punteggio pieno ma, primo posto perso per una manciata di minuti, nonostante sia stato velocissimo nella soluzione dei problemi. Ha risolto tutti gli otto quesiti in soli 49 minuti, (contro i 90 assegnati per lo svolgimento della gara), ma è stato battuto, ironia della sorte, dall’altro concorrente piemontese che nella gara regionale aveva conquistato il secondo posto, proprio dietro a Stefano.

Ma Stefano ci racconta: ”Penso che le Ops siano state un'esperienza diversa e formativa, devo ammettere che mi sono divertito a svolgerle! È stato faticoso prepararsi per ogni gara ma i risultati hanno ripagato gli sforzi fatti nel corso di questi 6 mesi. Gara dopo gara, ho affinato le mie capacità nella risoluzione di ogni tipo di quesito, in modo da essere preparato per la finale. Mi è sicuramente dispiaciuto il non poter svolgere la gara a Cesena, causa pandemia, però posso ritenermi comunque estremamente soddisfatto dell'ottima posizione raggiunta. Vorrei inoltre ringraziare la professoressa Pela che è stata di fondamentale importanza per il raggiungimento di questi risultati!” Ma se è stato faticoso prepararsi per le Ops, Stefano non molla e non si ferma di sicuro a riposare sugli allori, c’è una gara ancora più impegnativa da preparare: la territoriale delle Olimpiadi di Informatica per il 20 maggio. Qui dovrà mettere in campo abilità di programmazione informatica che generalmente si acquisiscono nel triennio, ma Stefano (che è solo in seconda) sta facendo un corso accelerato seguendo tutte le lezioni di preparazione fornite dall’UniTo e dall’Università Luiss. Mi sa che sentiremo ancora parlare di lui!

Redazione Iti Faccio Vercelli

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500