cerca

Progetto MetaPsa del Fondo Edo Tempia

I cicloamatori biellesi hanno raggiunto Krsko dopo 4 giorni

Prosegue la raccolta fondi per la prevenzione

Fondo Edo Tempia

I cicloamatori biellesi hanno raggiunto Krsko dopo 4 giorni e 4 tappe. Prosegue la raccolta fondi che ha superato metà dell’obiettivo. Hanno tagliato il traguardo di Krsko, con il sorriso di chi ce l’ha fatta, i quattro cicloamatori biellesi che hanno pedalato per quattro giorni da Gaglianico alla Slovenia lanciando, nel frattempo, una sottoscrizione per sostenere un progetto di ricerca sul cancro.

Lorenzo Acquadro, Marco Guidetti, Massimiliano Morella e il sindaco Paolo Maggia sono stati accolti a braccia aperte dalla città che si è legata proprio a Gaglianico per il progetto europeo Erasmus + Sport che si propone di promuovere salute e benessere attraverso l’attività fisica. Ne hanno fatta molta i ciclisti del gruppetto biellese: scortati dal furgone di appoggio guidato da Giovanni Puddu, hanno percorso oltre 700 chilometri alternando i lunghi tratti di pianura tra Lombardia e Veneto al lungomare triestino fino ai saliscendi delle colline slovene. Alla destinazione, come da programma, hanno incontrato il quinto ciclista, il comandante della polizia municipale di Gaglianico Mauro Casotto che ha percorso lo stesso tragitto in più giorni e con tappe più brevi in sella a una bicicletta a pedalata assistita.

L'intento dell'impresa è anche quello di raccogliere donazioni per il Fondo Edo Tempia e il suo progetto MetaPsa che si propone di diffondere la prevenzione del tumore della prostata e nel contempo fare ricerca, validando un metodo di diagnosi precoce che promette di risultare più efficace di quelli attuali. La sottoscrizione ha l’obiettivo di arrivare a 1.500 euro che si sommerebbero agli oltre 3.500 raccolti l’anno scorso.

Per ora è stato superato il 50 per cento della quota. Ma è ancora possibile donare attraverso il portale Retedeldono a questo link: https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondo-edo-tempia/saliamo-ancora-in-bici-per-la-ricerca

Terminata l’impresa ciclistica, restano gli impegni del gemellaggio: mentre il grosso del plotone ha già fatto rientro verso Biella, Paolo Maggia e Mauro Casotto sono ancora a Krsko. "Siamo arrivati in occasione della loro giornata nazionale dello sport – dice il sindaco di Gaglianico -. L’atmosfera è davvero bella. Ringrazio di cuore gli amici che hanno condiviso quest’esperienza".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500