cerca

Emergency

Aver lasciato la casa e la cucina di Fabienne è stato un grande sacrificio"

L'impresa di Gianpaolo Fattori che arriverà fino a Santiago de Compostela

Gianpaolo Fattori

"46° giorno di Cammino da Casalmaggiore a Santiago de Compostella da Pamiers a La Mas d'Azil di 29 km. Un forte temporale ha fatto abbassare la temperatura di molti gradi, ma non l'umidità. È meno, ma sempre presente. Aver lasciato la casa di Fabienne e le sue attenzioni culinarie è stato un grande sacrificio".

Gianpaolo Fattori dal 23 aprile, giorno del suo 64° compleanno, ha iniziato un fantastico cammino dalla sua città, Casalmaggiore, fino a Santiago di Compostela, che lo porterà a percorrere circa 3.000 chilometri a piedi. Per questa impresa, Gianpaolo ha scelto di sostenere il Centro di riabilitazione e reintegrazione sociale di Sulaimaniya di Emergency in Iraq, con l’obiettivo di raccogliere 23.500 euro per regalare 100 protesi alla gamba per le vittime delle mine antiuomo che continuano a martoriare il Paese. Il suo sogno? Dare loro la possibilità di poter camminare e correre nuovamente, per vincere questa guerra che vede come sempre i civili come bersagli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500