cerca

piazza carignano

Torino: sabato 14 maggio mobilitazione contro il Ddl concorrenza

Comitato Acqua Pubblica: "Documento dove trionfa il 'tutto è merce' "

Torino: sabato 14 maggio mobilitazione contro il Ddl concorrenza

“Lo stralcio dell'art. 6, lo stop ai provvedimenti su sanità, servizi sociali, trasporti, rifiuti ed energia contenuti nel DdL Concorrenza e l'apertura di un ampio dibattito pubblico sulla gestione dell'acqua, dei beni comuni e dei servizi pubblici”: lo chiede il Comitato Acqua Pubblica Torino e per questo sabato 14 maggio, alle 15.30, si ritroverà in piazza Carignano a Torino a manifestare. Tra i primi aderenti anche Acmos, Anpi Grugliasco, Arci Torino, Attac Torino, Comunet, Manituana, Pro Natura e Salviamo il Paesaggio Torino.

Si manifesterà dunque contro il disegno di legge sulla concorrenza e il mercato, predisposto dal governo Draghi in fase di esame in Parlamento: “E’ un documento – spiegano dal Comitato Acqua Pubblica Torino - dove trionfa il “tutto è merce”: acqua, energia, rifiuti, trasporto pubblico locale, sanità, servizi sociali e culturali: tutto viene gestito con le logiche del mercato e del profitto. Si annulla così la volontà popolare espressa con i referendum del 2011 contro la privatizzazione dell'acqua e dei beni comuni”.
Non solo. Secondo il Comitato “l’obbligo di mettere a gara i servizi pubblici espropria i Comuni del loro ruolo fondamentale, assicurato dalla Costituzione, di garantire il soddisfacimento dei bisogni e la tutela dei diritti della cittadinanza”. E per quanto riguarda la crisi climatica “si ignora la necessità – dichiara il Comitato - di tutelare le risorse ambientali nell'interesse collettivo e non di pochi centri di interesse finanziario e speculativo”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500