cerca

Regione Piemonte - Commissione Trasporti

Ascoltati i sindaci per la riapertura della tratta Novara - Varallo

Ferrovia: sospesa nel 2014 e poi riaperta come sola linea turistica

Linea turistica Novara Varallo

Regione Piemonte: la Commissione Trasporti (presidente Mauro Fava) ha ascoltato in audizione i sindaci che chiedono la riapertura della linea ferroviaria Novara - Varallo Sesia. Il sindaco di Varallo e presidente della Provincia di Vercelli Eraldo Botta, ha introdotto il tema: "La linea ferroviaria è stata sospesa nel 2014, ma dal 2015 è riaperta come sola linea turistica, che sta portando sul territorio più passeggeri del Trasporto pubblico locale. Collega due capoluoghi di provincia con un percorso di 55 chilometri con particolarità paesaggistiche importanti. La Valsesia punta non solo sul turismo ma anche sul settore produttivo: ci sono aziende con un totale di 1500 dipendenti e da alcuni anni la popolazione non diminuisce più. I collegamenti con Milano e con Torino sono importanti per chi abita in queste zone. Le Ferrovie, il Comune e molte associazioni locali stanno affrontando investimenti importanti per mantenere la linea storica (inaugurata nel 1886), ma non intendiamo comunque rinunciare al ripristino della linea regolare".  

Dello stesso avviso anche gli altri rappresentanti delle comunità locali intervenuti: Francesco Pietrasanta presidente della Unione Montana Valsesia, Gilberto Agarla assessore di Romagnano Sesia, Celsino Ponti sindaco di Sizzano, Aldo Giordano sindaco di Fara Novarese, Piero Rossi assessore di Ghemme, Davide Giordano sindaco di Briona, Katia Bui sindaco di Grignasco. Tutti hanno messo in risalto anche le necessità delle aziende che operano nella zona e che in parte usano la ferrovia per trasportare le materie prime, la vocazione turistica della Valsesia e i possibili collegamenti con le Alpi svizzere da Alagna, l'utilità di incrementare le linee ferroviarie invece del traffico su gomma per diminuire l'inquinamento atmosferico. 

Sono intervenuti per chiedere chiarimenti i consiglieri: Angelo Dago (Lega), Sean Sacco (M5s), Carlo Riva Vercellotti (FdI), Valter Marin (Lega), Federico Perugini (Lega), Domenico Rossi (Pd). 

Al termine della seduta Eraldo Botta ha annunciato, entro 15 giorni, l'invio di un documento unitario da parte di tutti i sindaci della zona per il ripristino della linea Novara-Varallo, anche con una ipotesi dell'orario ferroviario. Durante la precedente seduta ordinaria, la Commissione ha iniziato a trattare la proposta di legge n. 141 “Norme regionali in materia di espropriazione per pubblica utilità”, primo firmatario il consigliere Valter Marin (Lega). La Pdl è stata inviata al Consiglio della Autonomie locali per il parere. 

Le memorie per le consultazioni dei soggetti esterni potranno essere inviate alla Commissione entro il 10 marzo attraverso il sito web del Consiglio regionale www.cr.piemonte.it, alla sezione “Attività – Consultazioni in corso presso le Commissioni consiliari”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500