cerca

regione Piemonte e apl

Lavoro e disabilità: due bandi per operatori e imprese

L'investimento previsto è di 18 milioni di euro

Lavoro e disabilità: due bandi per operatori e imprese

Bue bandi, a supporto delle persone con disabilità, per facilitare loro l'accesso al mondo del lavoro: la Regione e l’Agenzia Piemonte lavoro investono circa 18 milioni di euro in buoni servizi e in incentivi alle imprese per generare nuove assunzioni.
Le iniziative, avviate venerdì 24 dicembre, sono state promosse dall’assessorato al Lavoro, guidato da Elena Chiorino.

Il primo bando “Buono Servizi Lavoro” è dedicato ai servizi alle persone con disabilità ed è gestito direttamente dall’assessorato. Il secondo invece è rivolto alle imprese ed è coordinato da Apl.

“Sono già 15 i milioni stanziati da inizio legislatura ad oggi dall’assessorato di Chiorino per promuovere l’inserimento occupazionale delle persone con disabilità – hanno spiegato dalla Regione - Le risorse provengono dal Fondo regionale disabili, istituito nell'aprile 2021, in cui sono stati approvati indirizzi e stanziamenti per un totale complessivo di 40 milioni di euro da suddividere nella programmazione 2021-2024”.

“Ritengo fondamentale il supporto alle persone con disabilità – ha commentato l’assessore Elena Chiorino - e deve diventare un impegno di tutti, anche delle aziende per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro e ottimizzare talenti perché il primo strumento di inclusione per una persona con disabilità è proprio il lavoro”.

Il bando “Buoni servizi lavoro”

Il bando sarà destinato all'individuazione degli operatori che forniranno servizi alle persone con disabilità e lo stanziamento previsto è di 14 milioni.
Il bando è una “dote” messa a disposizione dalla Regione per finanziare uno strumento già collaudato, inserendo alcune novità, come un questionario per raccogliere le osservazioni e i suggerimenti degli operatori che in questi anni, lavorando sul campo, hanno potuto evidenziare.
Inoltre, saranno messi a disposizione percorsi personalizzati per le persone con disabilità: gli operatori specializzati e accreditati (i Servizi di accompagnamento al lavoro o Sal) condivideranno azioni individuali o le rivolgeranno a piccoli gruppi di persone, per accompagnarle nella ricerca del lavoro, nella definizione delle proprie competenze e nella stesura del proprio curriculum vitae. Verranno anche dati suggerimenti su come presentarsi a un colloquio di lavoro.
Per i soggetti coinvolti sarà sempre attivabile un tirocinio, ma con modalità semplificate.
"Entro marzo 2022 - hanno spiegato dalla Regione - saranno avviate le attività promosse dai Sal con la pubblicazione degli elenchi e tutte le informazioni utili saranno aggiornate sul sito web della Regione.

Il bando dedicato alle imprese

Il bando promosso da Apl, del valore di 4,6 milioni di euro, è rivolto alle imprese per l’inserimento e il mantenimento di persone con disabilità attraverso incentivi e ulteriori rimborsi per l’attivazione di tirocini, servizi di consulenza, contributi per l’acquisto di ausili e accomodamenti.

I bandi sono consultabili sia sul sito di Regione Piemonte all’indirizzo https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/buono-servizi-lavoro-persone-disabilita-terza-edizione-2021-2024 sia sul sito di Apl all’indirizzo https://agenziapiemontelavoro.it/

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500