cerca

Ordinanza

A Novara ed Alessandria obbligo di mascherine all'aperto

I sindaci prendono provvedimenti per il periodo festivo

Mascherina

Obbligo di mascherine all'aperto nei luoghi più affollati di Novara e Alessandria. E' quanto hanno disposto i due sindaci con un'ordinanza valida per il periodo delle feste, in previsione degli assembramenti che presumibilmente si formeranno per gli acquisti natalizi.

A Novara, il sindaco Alessandro Canelli ha firmato un’ordinanza relativa a “Obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie aeree all’aperto nel periodo dal 4 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022”. “Un’ordinanza che è già stata adottata da tante città italiane - spiega Canelli – In occasione delle festività natalizie, infatti, si prevede un aumento dell’afflusso di gente soprattutto nelle vie e strade dove sorgono esercizi commerciali e dove si concentrano gli acquisti natalizi. Per favorire comunque lo shopping e, quindi, il tessuto commerciale cittadino, abbiamo ritenuto necessario adottare un provvedimento di cautela come ulteriore misura di prevenzione rispetto all’eventuale diffondersi del virus laddove non sia garantito il distanziamento interpersonale. Un modo per tutelare noi stessi e gli altri, senza rinunciare a vivere l’atmosfera natalizia in città, ma adottando comportamenti attenti e responsabili”.

L’ordinanza prevede l’utilizzo della mascherina anche all’aperto da sabato 4 dicembre a domenica 9 gennaio 2022, dalle 00 alle 24, nelle vie e strade del centro storico come delimitate in piantina. L’utilizzo del dispositivo di protezione è sospeso per bambini di età inferiore ai 6 anni; persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con un disabile qualora il dispositivo di protezione delle vie aeree ostacoli la comunicazione; i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva.

Ad Alessandria, il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha emanato il 1° dicembre l’ordinanza, allo scopo di contenere i rischi legati all’incremento dei contagi da Covid-19 a livello regionale e nazionale. "In occasione delle prossime festività natalizie, infatti, si registrerà nelle vie del Centro storico un possibile intenso afflusso di pubblico con conseguente possibilità di transiti ravvicinati e costanti di numerose persone, che potrebbero venire tra loro in contatto con difficoltà a garantire il distanziamento interpersonale - spiegano dal Comune - Inoltre, durante il periodo sopra indicato si verificherà un incremento considerevole di persone all’aperto rispetto alla situazione di normalità, concentrato in particolare nelle vie interessate da eventi, mercatini, attività commerciali e pubblici esercizi". L’ordinanza stabilisce di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi all’aperto dalle ore 00.01 del 4 dicembre 2021 alle ore 24 del 15 gennaio 2022 nelle zone del centro. L’inosservanza del provvedimento sarà sanzionata con una multa da 400 a 3.000 euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500