cerca

assessorato al Commercio

Vercelli: la Provincia seconda in Piemonte per distretti del commercio

La soddisfazione dei consiglieri Stecco e Dago

Negozio

La Regione Piemonte, con l’assessore al Commercio Vittoria Poggio, ha stanziato mezzo milione di euro per finanziare i primi 25 progetti relativi all’istituzione di altrettanti distretti del commercio. La provincia di Vercelli si è classificata seconda nella graduatoria generale con cinque domande ammesse.

Il provvedimento mira all’introduzione di modelli innovativi di sviluppo a livello urbano o intercomunale, per sostenere e rilanciare il commercio attraverso strategie capaci di rispondere agli effetti economici della pandemia. Parallelamente, la Regione ha voluto creare un sistema strutturato e organizzato territorialmente, in grado di coinvolgere le singole attività commerciali con i Comuni, le organizzazioni imprenditoriali, le imprese, i consumatori e gli altri soggetti portatori di interesse. L’obiettivo finale è quindi quello di dotare i nostri territori di nuovi strumenti capaci di garantire il presidio commerciale e l’occupazione.

“Come rappresentanti del Vercellese eletti a Palazzo Lascaris – commentano i consiglieri del gruppo Lega Salvini Piemonte Angelo Dago e Alessandro Stecco – siamo particolarmente orgogliosi del risultato ottenuto. Con cinque progetti accolti, infatti, la nostra provincia si è classificata seconda nella graduatoria regionale, alle spalle solo di quella di Torino. A ricevere i singoli contributi da 20mila euro saranno i distretti diffusi del commercio di Crescentino, delle Terre d’acqua a Trino e di Al Po(i)nt a Cigliano e i distretti urbani del commercio di Gattinara e Vercelli. Tutte realtà che difendono e diffondono le eccellenze della nostra terra, con produzioni riconosciute nel mondo come ad esempio quella del riso e del vino. Ringraziamo pertanto il nostro assessore al Commercio Vittoria Poggio per l’attenzione che ancora una volta ha dimostrato per l’economia di prossimità, vero baluardo contro la desertificazione dei nostri territori e custode del grande senso di comunità cha ancora anima il nostro Piemonte”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500