cerca

Le variazioni

Dopo un mese tutto il Piemonte, tranne Cuneo, in arancione

Cosa cambia da oggi lunedì 12 aprile

Il Piemonte in bilico tra zona gialla e arancione

Dopo un mese di zona rossa il Piemonte torna da oggi, lunedì 12 aprile, in fascia arancione. Da questa ordinanza viene esclusa la provincia di Cuneo, che dovrebbe passare nella zona considerata a medio rischio a metà settimana. La diminuzione dell'Rt puntuale a 0,90 e medio a 0,88 e, soprattutto, l'incidenza, ossia il numero dei contagi settimanali ogni 100.000 contagi, sotto la soglia di 250 hanno consentito alla regione la "promozione". A livello numerico, nell'ultima settimana in regione, i contagi si sono di fatto dimezzati, rimanendo sempre sotto i 2.000 nuovi casi giornalieri. Ma cosa cambia con il ritorno in zona arancione?

Spostamenti

Sarà consentito uscire di casa (cosa vietata durante la zona rossa se non per comprovata necessità), ma sempre all’interno del proprio Comune di residenza tra le ore 5 e le ore 22. Gli altri spostamenti dovranno avvenire esclusivamente in caso di comprovato motivo (lavoro, salute, necessità).

Scuola

Riprende la didattica in presenza per gli alunni di seconda e terza media. Soltanto il 50% degli studenti delle scuole superiori potrà, invece, tornare in classe.

Le attività commerciali

Riaprono i negozi di abbigliamento, parrucchieri, centri estetici e barbieri. Il mercato potrà essere svolto da tutte le bancarelle, quindi anche coloro che vendono prodotti non alimentari. Nessuna variazione, invece, per bar e ristoranti che dovranno proseguire solamente con l'asporto e la consegna a domicilio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500