cerca

L'aggiornamento

Rt a 1,16, ma l'incidenza è a 354 casi: il Piemonte resta "rosso"

Almeno fino al 6 aprile, ma è probabile che si prolughi

Piemonte zona rossa

Il Piemonte rimane in zona rossa almeno fino al 6 aprile, ma c’è il rischio concreto che le restrizioni possano proseguire anche nella settimana successiva a quella di Pasqua. Nonostante la discesa dell’Rt a 1,16, la media dei contagi sul territorio regionale ogni 100.000 abitanti è di 354. Questo basta a farlo rimanere nella fascia considerata a massimo rischio, secondo il decreto in vigore, secondo il quale bastano 250 contagi ogni 100.000 abitanti per far passare un territorio in zona rossa. I dati, inoltre, non lasciano presagire miglioramenti evidenti nell’arco dei prossimi giorni e per questo è probabile che le limitazioni vengano prorogate.

Ci sono però due novità. La prima riguarda le scuole, considerate la priorità da parte del Governo: l’obiettivo è far tornare in aula gli studenti almeno fino alla prima media anche nelle regioni in fascia rossa. La seconda riguarda i parrucchieri e barbieri, oggi costretti a rimanere chiusi: si sta valutando la possibilità della riapertura del settore anche nella fascia a massimo rischio.

 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500