cerca

L'aggiornamento

Il Piemonte in zona rossa almeno fino al 6 aprile

L'Rt e i contagi rimangono alti, preoccupano le terapie intensive

Zona rossa

I numeri del Piemonte sono ancora da zona rossa. L'Rt e i contagi giornalieri rimangono alti, ma soprattutto quello che più spaventa è il numero dei ricoverati in terapia intensiva in regione, che ieri, mercoledì 24 marzo, ha superato quota 350 (leggi qui). Non ci saranno quindi sorprese dal prossimo monitoraggio del Ministero atteso domani, venerdì 26 marzo: anche per la prossima settimana il Piemonte rimarrà nella fascia considerata a massimo rischio. 

Tenendo conto che nel weekend pasquale, ossia il 3-4-5 aprile, tutta Italia sarà in zona rossa, l'eventuale nuovo controllo di settimana prossima da parte degli esperti porterebbe novità a partire da martedì 6 aprile, data in cui terminerà anche il decreto attualmente in vigore. Ora servirà capire se dopo Pasqua ci saranno degli allentamenti alle misure, anche se l'ipotesi più probabile è quella che la zona gialla, su tutto il territorio nazionale, rimanga ferma fino a inizio maggio (leggi qui).

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500