cerca

Guerra in Europa

Trino : l'impegno di Auser per i profughi ucraini

Contributo alla raccolta nazionale pari a mille euro

Auser Trino

L’Auser Insieme per Trino ha fatto la sua parte per la raccolta fondi dell’Auser nazionale per Intersos, che ha superato gli 80.000 euro.

Il presidente dell’Auser trinese, Silvano Ferrarotti, spiega: "Alla raccolta abbiamo aderito anche noi grazie all’impegno delle volontarie del corso di ricamo e cucito “Tricamo” che hanno raccolto donazioni dei cittadini trinesi e dei soci Auser per 480 euro, integrati a 1.000 euro con risorse proprie di Auser Trino. Abbiamo già inviato il bonifico ad Auser Odv Federazione Nazionale. Gli operatori e le operatrici di Intersos dallo scoppio della guerra sono in Ucraina, Polonia e Moldavia, impegnati a fornire aiuto sanitario e sociale ai profughi più vulnerabili come anziani e famiglie con bambini piccoli. I profughi ucraini arrivati in Moldavia hanno bisogno di tutto, sono traumatizzati dai bombardamenti, molti sono feriti dalle schegge, l’unità clinica mobile riesce ad assistere ogni giorno centinaia di persone, fornendo medicinali, materiale sanitario, supporto. Una squadra Intersos di emergenza è arrivata anche ad Odessa e Poltava, dove sono stati consegnati migliaia di kit sanitari e igienici di emergenza e dove si sta organizzando una risposta sempre più strutturata ai crescenti bisogni della popolazione. La raccolta fondi pro Ucraina continua, tutti coloro che vogliono contribuire potranno farlo al centro di incontro Auser in via Duca d’Aosta 35 e ringrazio chi lo ha già fatto e chi lo farà per la generosità".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500