cerca

vercelli

Decade il mandato, Botta lascia la Provincia?

Già coperte due legislature: dal 12 giugno non sarà più sindaco di Varallo

Botta Eraldo

Eraldo Botta

Il 12 giugno decadrà il mandato di sindaco di Varallo per Eraldo Botta: essendo la sua seconda legislatura non potrà più candidarsi in quella città. E, non essendo più sindaco, di conseguenza, non potrà più ricoprire il ruolo di presidente della Provincia di Vercelli.

Mentre per quanto riguarda Varallo, il candidato sarà Pietro Bondetti, per la Provincia, “entro 90 giorni, il vicepresidente Davide Gilardino, dovrà avviare l'iter per indire la data per le elezioni del nuovo presidente” specifica Botta. Lui, comunque, non lascerà la vita amministrativa di Varallo: “Farò parte della lista di Bondetti e lo sosterrò – dichiara Botta – e in caso di vittoria si vedrà che ruolo ricoprirò. Dedicherò il mio tempo alla bellissima provincia”.

Botta ha comunque dato la sua disponibilità a candidarsi anche per i Comuni di Campertogno e di Civiasco: “Ci tengo a precisare che non lo faccio per restare presidente della Provincia – afferma – Metto invece a disposizione le mie competenze a favore della collettività; ad oggi non ho avuto ancora riscontri”.

Botta dopo aver fatto per 10 anni il sindaco a tempo pieno, ora avrà a disposizione più tempo e valuterà sul suo futuro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500