cerca

Santhià

Dal 9 aprile revoca della ztl in corso Nuova Italia

Caprioglio, minoranza: "Erano le nostre indicazioni programmatiche"

Ztl

Da sabato 9 aprile Santhià dice addio alla zona a traffico limitato in corso Nuova Italia. "Finalmente dopo 10 anni il sindaco Angela Ariotti sconfessa se stessa e la precedente giunta Cappuccio, in cui lei era il vicesindaco" esordisce Alessandro Caprioglio, capogruppo di minoranza di Uniti per la Rinascita. Per il consigliere di minoranza è sempre stato fondamentale puntare sulla riqualificazione e sul rilancio del territorio locale come strumento di crescita e sviluppo della città. A tale scopo nel programma elettorale della sua lista aveva indicato la volontà di eliminare la ztl dal centro storico. "L’amministrazione Ariotti, che nel suo programma elettorale non faceva cenno alla sorte delle ztl – sottolinea Caprioglio - ha praticamente   preso atto delle nostre indicazioni programmatiche e ha riaperto il corso".

Dal canto suo la giunta Ariotti tende a precisare che "non si tratta di un ritorno sui propri passi, bensì un passo in avanti rispetto al contesto storico che si sta vivendo, volto a incoraggiare l’imminente ritorno alla normalità a cui ci stiamo affacciando". Parole che non bastano a far cambiare idea al consigliere di minoranza. "Questa apertura non fa che sancire il fallimento di 10 anni di politiche sul commercio – ribadisce Caprioglio – dove Ariotti è sempre stata sostenitrice della ztl. Oggi ha vinto la volontà di ritornare sulla Terra e di mettere in atto una soluzione che rispondesse alla richieste dei nostri commercianti che da anni ne chiedevano l’abolizione".

Contestualmente l’amministrazione ha messo in atto iniziative volte all’abbellimento della città. "Sono lieto che si stia tentando di curare e abbellire più di quanto si sia fatto negli ultimi anni. – conclude Caprioglio - Santhià deve ritornare ad essere un punto di riferimento per i paesi limitrofi e i settori del commercio e dell’artigianato possono rappresentare uno strumento privilegiato attraverso cui raggiungere questo risultato".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500