cerca

Consiglio di amministrazione

Trino, ex Ipab: nominati presidente e vice temporanei

Resteranno in carica finchè il Comune provvederà alle nomine

Casa di riposo Trino

Maurizio Chiocchetti è tornato ad essere il presidente del Consiglio d’amministrazione dell’Azienda pubblica di servizi alla persona “Sant’Antonio Abate” di Trino, l'ex Ipab.

Il vice presidente è Gianni Casula. Queste due cariche rimarranno tali fino al completamento della composizione del Cda con la nomina dei due consiglieri di nomina comunale. In quel momento Chiocchetti e Casula lasceranno le rispettive cariche e si procederà alle nuove nomine a consiglio di amministrazione completato. Attualmente il Cda è infatti composto da tre persone: Chiocchetti, Casula e Gianni Gennaro. Il 14 settembre 2020 si insediava per il mandato 2020-2024 il Cda composto da Maurizio Chiocchetti, consigliere nominato dalla Regione Piemonte, Maria Correzzola e Giovanni Ravasenga, nominati dal Comune di Trino, Gianni Gennaro, priore della Confraternita di San Lorenzo, e Giovanni Casula, priore della Confraternita del Santissimo Sacramento e degli Apostoli. In quella seduta venivano nominati Chiocchetti presidente e Correzzola vice.

Il 31 dicembre 2020 si dimise Ravasenga e il 24 marzo 2021 veniva nominato al suo posto Paolo Guttardi. Il 4 novembre lasciò la presidenza, ma rimase consigliere, Chiocchetti, e il 16 novembre 2021 arrivarono le dimissioni di Correzzola e Guttardi dal Cda. Attualmente sono in carica Casula, Chiocchetti e Gennaro. In attesa che il Comune di Trino nomini i due nuovi consiglieri di sua competenza, il Cda, per garantire il proprio corretto funzionamento, ha deciso di procedere alla nomina di presidente e vice presidente, limitatamente al tempo necessario alla nomina dei due nuovi membri di competenza comunale. Quando il Cda sarà di nuovo completo di cinque membri, presidente e vice, ovvero Chiocchetti e Casula, rimetteranno questi due incarichi in modo che il Cda nuovamente completo possa nominare presidente e vice espressione dell’intero consiglio di amministrazione.

Alla votazione, Chiocchetti ha ricevuto due preferenze, l’altra scheda era di astensione, e quindi è stato nominato presidente, mentre Casula ha assunto la carica di vice presidente. Gennaro, essendo dipendente della Regione Piemonte, che per legge esercita la vigilanza sull’Apsp “Sant’Antonio Abate”, può coprire legittimamente la carica di consigliere d’amministrazione ma non può invece assumere incarichi di rappresentanza come quelli di presidente e vice presidente. Per quanto riguarda la nomina dei consiglieri di competenza comunale, il bando scaduto lo scorso 28 febbraio è stato prorogato fino a metà marzo in quanto è pervenuta una sola domanda. Pertanto, vista la carenza di candidati, il sindaco Daniele Pane ha firmato la proroga del bando con la speranza che altri si propongano alla carica di consigliere e così lui possa nominare i due membri di competenza comunale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500