cerca

L'iniziativa

Trino: raccolta viveri e fondi per l'Ucraina

Partecipano Gruppo Alpini, Aoct, Protezione civile e carabinieri in congedo

Palazzo paleologo Trino

Palazzo paleologo

Sostieni la popolazione ucraina”. Con questo slogan il Comune di Trino lancia la raccolta fondi, cibo e abbigliamento, prodotti per bambini e primo soccorso.

Nel comunicato si legge: "Il Comune di Trino sostiene le iniziative solidali a favore del popolo ucraino tramite due differenti campagne benefiche. In collaborazione con il Gruppo Alpini di Trino, l'Aoct, la Protezione civile e i carabinieri in congedo, il nostro Comune organizza una raccolta di abbigliamento di ogni genere, cibi a lunga conservazione, prodotti per bambini e beni di primo soccorso da spedire alle centinaia di ucraini che si muovono verso il confine polacco. Il punto di raccolta è organizzato sotto il porticato di Palazzo Paleologo, in piazza Garibaldi, da giovedì 33 a sabato 5 marzo dalle 10 alle12 e dalle 17 alle 19. Quanto donato dovrà essere consegnato in scatoloni ben sigillati al personale volontario che troverete all'entrata del portone di legno di Palazzo Paleologo. Grazie al nostro concittadino Davide Guazzone, titolare della ditta Italian Fashion con sede in Polonia, e a Franco Di Liberti, porteremo quanto raccolto dalle donazioni di aziende e cittadini direttamente a coloro che in questo momento si trovano in difficoltà. Al contempo, la Croce Rossa Italiana, in collegamento con la Federazione Internazionale e la Croce Rossa Ucraina, ha attivato una raccolta fondi con cui sostenere le attività di soccorso ed assistere le popolazioni colpite dal conflitto. Il Comune di Trino sostiene questa iniziativa della Croce Rossa Italiana e invita tutti i suoi cittadini a partecipare alla raccolta fondi inviando un sms al numero 45525".

Intanto questa sera, mercoledì 2 marzo, dalle 20,45 si svolgerà la marcia silenziosa per la pace: la parrocchia di San Bartolomeo con il parroco don Patrizio Maggioni, il Comune di Trino con in testa il sindaco Daniele Pane e l’Amministrazione comunale, e la Comunità musulmana trinese, organizzano una fiaccolata per un messaggio di pace e sostegno dei popoli colpiti dalla guerra. L’appuntamento è alle 20,45 in piazza Mazzini da dove partirà la fiaccolata silenziosa che percorrerà corso Italia e raggiungerà l’atrio comunale dove verrà accesa la parola Pace e interverranno parroco, sindaco e imam. Un invito particolare a partecipare è rivolto a tutte le persone di nazionalità ucraina e russa, come forte segnale di umanità e tolleranza tra i popoli. Alla marcia silenziosa per la pace aderisce anche il Comune di Palazzolo Vercellese con i suoi amministratori che invitano a partecipare i concittadini palazzolesi, a sostegno della popolazione colpita e che continua ad essere colpita, nonostante i negoziati in atto, dalla guerra.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500