cerca

Varallo e Borgosesia

Provincia: sopralluogo agli istituti valsesiani "Barolo" e "Ferrari"

La visita del consigliere Andorno con i tecnici

Provincia di Vercelli

Un momento della visita alla scuola "Barolo"

Il consigliere provinciale con delega all’Edilizia scolastica, Protezione civile e rapporti con le Province Pier Mauro Andorno si è recato nella giornata di oggi, giovedì 3 febbraio, in alcuni Istituti superiori valsesiani, in particolare la neonata “Scuola Barolo” di Varallo ed al Liceo Scientifico “G. Ferrari” di Borgosesia.

“Insieme ai tecnici provinciali Marco Crociani e Stefano Cerutti - commenta il consigliere - abbiamo avuto un incontro con il presidente Eraldo Botta per fare il punto sulla situazione degli Istituti della Valsesia, per poi recarci in visita con il preside Carmelo Profetto e la docente Carla Ferraris alla “Scuola Barolo” che da quest’anno ha iniziato la propria attività formativa”. Attivo, attualmente, solo il primo anno: la Provincia di Vercelli sta valutando nuovi interventi per ampliare gli spazi con l’iscrizione di nuove classi di studenti negli anni a venire. “Valuteremo - continua Andorno - soluzioni d’ampliamento per rispondere alle richieste d’iscrizione che, per il prossimo anno, arrivano anche da fuori Regione. L’aumento di aule e laboratori potrà avere luogo con la riconversione dell’ex ospedale di Varallo, su cui stiamo progettando una riqualificazione. Questo per rassicurare studenti e famiglie che il progetto è seguito con attenzione dalla Provincia”.

Al Liceo Scientifico “G. Ferrari” di Borgosesia è stato invece effettuato un sopralluogo nella nuova ala inaugurata lo scorso anno. “L’impegno prosegue anche in questo Istituto - conclude Andorno - dove sono in corso di realizzazione nell’ala storica un nuovo ascensore ed il rifacimento dei servizi igienici, dando un segnale concreto alla sicurezza, all’inclusione sociale degli studenti, alla funzionalità e all’igiene. Voglio ringraziare il presidente per la sua costante sensibilità alle tematiche relative ai giovani ed al loro futuro, su cui l’impegno posto in essere è importante”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500