cerca

Santhià

Passerella sul Naviglio dedicata a David Sassoli e alla Gentilezza

Inaugurata la struttura che collega via Dora Baltea al centro

santhià passerella Naviglio

Il taglio del nastro che ha inaugurato la passerella s

Santhià: sarà intitolata al giornalista e presidente dell'Unione Europea David Sassoli, morto pochi giorni fa, la passerella ciclopedonale sul Naviglio di Ivrea inaugurata oggi, sabato 15 gennaio. Questa è la volontà dell'amministrazione comunale anche non sarà facile realizzare nell'immediato questo intento in quanto, solitamente, nessuna strada o piazza pubblica viene intitolata a persone decedute nel giro di così poco tempo.

Al taglio del nastro della nuova opera erano presenti, oltre al sindaco Angela Ariotti, il vice Mattia Beccaro, assessori e consiglieri di maggioranza, l'ex sindaco Angelo Cappuccio che ha dato il via ai lavori nella passata legislazione, il vice presidente della Provincia di Vercelli Davide Gilardino, il presidente di Ovest Sesia Stefano Bondesan e il comandante della locale stazione dei Carabinieri luogotenente Salvatore Lobrano.

"Questo progetto che porta la firma dell'ingegnere Vittorio Provera è stato fortemente voluto dai santhiatesi - ha spiegato il primo cittadino - Sempre da un nostro concittadino è arrivata la proposta di intitolare questo ponte a David Sassoli, bravo giornalista, politico che amava l'Italia e l'Europa, una persona buona ed intelligente. E proprio prendendo esempio dalla sua gentilezza vogliamo anche noi esser punto di ascolto sicuro per i nostri cittadini. Si chiamerà il Ponte della Gentilezza dedicato a Sassoli. Faremo di tutto per far si che questa intitolazione possa esserci". Davide Gilardino e Stefano Bondesan hanno sottolineato l'importanza sia figurativa che pratica di un'opera come questa: un esempio di collaborazione tra diversi enti uniti per raggiungere uno scopo comune.

A benedire il nuovo ponte sul Naviglio di Ivrea, che collegherà via Dora Baltea al centro città, don Maurizio Galazzo, che ha sottolineato come "il costruire ponti avvicina ed unisce, ed è sempre un gesto di amore". Tanti i cittadini presenti all'inaugurazione di questa passerella pedonale ma che potrà essere utilizzata anche dai ciclisti con bicicletta tenuta per mano. Grazie a questa opera, le persone che abitano in via Dora Baltea e vie limitrofe potranno così raggiungere il centro evitando il transito nel pericoloso tratto di strada di corso Due Giugno. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500