cerca

Portula

Inaugurazione del Gruppo Appartamento Noikos

Progetto volto all’ampliamento della Comunità L’Albero

Portula

Portula: domenica 19 dicembre, alle 11, in via Masseranga 26, verrà inaugurato il Gruppo Appartamento Noikos, frutto di un progetto sinergico tra Unione Montana ed altri soggetti volto all’ampliamento della Comunità L’Albero.
"Si tratta di una progettualità del dicembre 2019 - spiega l’assessore ai Servizi Socioassistenziali, Francesco Nunziata – per la quale la pandemia ha dilatato i tempi, e che finalmente oggi si concretizza con il supporto dei fondi europei del GAL Biellese, dei fondi regionali stanziati agli Enti Gestori del territorio piemontese e dei fondi erogati dall’associazione Handicappati Valsessera. Noikos - aggiunge Nunziata - consiste in una unità abitativa composta da parti comuni, una camera singola e due camere doppie, che si trovano al piano terra della Comunità l’Albero di Portula, realizzata con l’obiettivo di garantire una certa autonomia agli ospiti parzialmente in grado di autogestirsi, con la prospettiva di poter offrire loro anche un inserimento futuro nel mondo del lavoro".

La struttura è nata sulla base dei principi contenuti nella Legge 112/2016, conosciuta come “Dopo di Noi”, delicato passaggio sul quale operatori sociali, familiari e tutta la società sono sempre più chiamati a riflettere, con l’obiettivo di operare a favore della promozione di una vita il più possibile indipendente per le persone con disabilità.

"Sono da poco stato eletto alla guida dell’Unione Montana – dice il presidente Francesco Pietrasanta – ed è con vero piacere che partecipo a questa inaugurazione, momento conclusivo di un’attività iniziata da tempo, con grande competenza e sensibilità da parte di operatori e amministratori. Questo conseguimento non è solo il raggiungimento di un grande obiettivo – conclude il neo presidente – ma anche il simbolo di quanto è possibile e doveroso fare per il nostro territorio: vogliamo investire sulla Valsesia, con progetti che la valorizzino e ne stimolino il dinamismo economico e sociale. Il 2022 sarà l’anno di nuove e grandi sfide, che affronteremo con la consapevolezza del valore della nostra valle e della nostra e della nostra
gente".

All’inaugurazione saranno presenti gli operatori del servizio promotore, i volontari e tutti coloro che ormai da anni hanno saputo cogliere il vero spirito di questo luogo da sempre dedicato ai più fragili.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500