cerca

Trino - amministrazione

largo Corsica intitolato a don Dante Destefanis a 30 anni dalla morte

Consiglio comunale in biblioteca e diretta social

Trino municipio

Il palazzo comunale di Trino

Trino: consiglio comunale convocato per le 21,15 di lunedì 29 novembre. Si svolgerà nella biblioteca civica “Favorino Brunod” e sarà possibile seguire la diretta sui canali social del Comune di Trino. Dieci i punti all’ordine del giorno. Si parte con l’esame per l’approvazione dell’allegato energetico al regolamento edilizio comunale per proseguire con l’approvazione del regolamento che riguarda la contribuzione degli oneri di urbanizzazione e dei costi di costruzione della monetizzazione. L’assemblea sarà poi chiamata ad esaminare la variante parziale numero 4 al Piano regolatore comunale per l’adozione preliminare.

Dovrà in seguito essere nominato un nuovo componente in tre commissioni: si tratta di quella elettorale, della consiliare su bilancio, tributi, personale e attività economiche, affari generali e socio assistenziale, e di quella per la formazione dell’elenco dei giudici popolari. Si discuterà quindi la modifica al regolamento di polizia mortuaria. L’ottavo punto è legato alla toponomastica e riguarda un cambio di intitolazione di un’area: per i 30 anni dalla morte di don Dante Destefanis, sacerdote, musicologo, musicista, compositore, che fu anche vice parroco di Trino e cappellano della Confraternita del Santissimo Sacramento e degli Apostoli, è stata infatti proposta un’intitolazione a suo nome. Richiesta che l’Amministrazione comunale ha accettato decidendo di variare il nome dell’attuale largo Corsica e dedicandolo a don Dante Destefanis.

Gli ultimi due punti all’ordine del giorno saranno di carattere economico: la ratifica di una delibera di giunta per una variazione al bilancio ed infine è prevista proprio una variazione al bilancio di previsione 2021-2023 da approvare direttamente in Consiglio comunale.

La settimana appena trascorsa ha visto inoltre l'arrivo di diversi fondi: dopo il contributo regionale di 100.000 euro per il secondo lotto del Centro operativo misto per la Protezione civile in via della Repubblica, sono infatti assegnati al Comune 50.596 euro per il Distretto del commercio “Terre d’acqua” di cui Trino è capofila per una serie di comuni della zona. Altri 13.000 euro sono stati stanziati dalla Regione Piemonte per il potenziamento dei servizi dell’asilo nido. E infine ci sono 37.000 euro regionali per realizzare un progetto innovativo che riguarderà il museo civico “Gian Andrea Irico”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500