" />

cerca

Il programma

Trino: fine settimana tra alpini, sport e inaugurazioni

Il gruppo festeggerà i 90 anni (più uno) dalla fondazione

Alpini Trino

Il gruppo alpini Trino

Sarà soprattutto a trazione alpina il fine settimana trinese, ma non mancheranno sport e un’inaugurazione a ravvivare queste prossime tre giornate.

Venerdì 24 settembre: con oggi inizia la tre giorni dedicata al novantesimo anniversario della fondazione del Gruppo Alpini Trino nato il 14 dicembre 1930. Non a casa gli Alpini hanno definito la festa di questi giorni i 90 anni più uno. Oggi alle 17 al Palazzo Paleologo sarà inaugurata la mostra “Immagini dei fronti di guerra 1940-1943” che sarà aperta fino a domenica. Sabato 25 settembre ci sarà la deposizione degli omaggi floreali ai monumenti cittadini. Domenica 26 la festa dei 90 anni più uno e la festa sezionale Ana di Vercelli: alle 9 il ritrovo al Paleologo, alle 9,45 l’alzabandiera, alle 9,55 le allocuzioni, alle 10,30 il concerto della Fanfara “Montenero” di Torino, alle 11,15 la messa al campo, poi il passaggio della stecca, il trasferimento al mercato coperto per il rancio alpino. Alle 17 si terminerà con l’ammainabandiera. "Quella di questo fine settimana è la nostra festa dei 90 anni più uno visto che lo scorso anno non abbiamo potuto festeggiare questa ricorrenza per via della pandemia Covid-19 – spiega il capogruppo Massimo Olivetti - E questa sarà anche la festa sezionale Ana di Vercelli: sono stati invitati tutti i vessilli del Primo Raggruppamento e i 17 gruppi della nostra sezione. Saranno rispettate le regole anti Covid-19 e sarà necessario avere il green pass, o un tampone a 48 ore, per accedere alla mostra e al pranzo. A tutti i vessilli e ai gagliardetti sarà fatto un dono a ricordo del nostro novantesimo". 

Come detto, ci sarà anche la pratica sportiva in questo fine settimana ed infatti sabato 25 settembre torna la “Festa dello sport” organizzata dal Comune di Trino, con il vice sindaco Elisabetta Borgia, e le associazioni locali. Due gli ospiti d’onore: la campionessa di scherma medaglia di bronzo olimpica nella spada a squadre Federica Isola e l’atleta paralimpico di snowboard e nazionale di basket e para ice hockey Fabio Piscitello. L’appuntamento è al campo sportivo “Roberto Picco” dalle 14 alle 19. Tantissime le associazioni sportive trinesi presenti a proporre le proprie attività, mentre Tra le associazioni ci saranno come ospiti esterni Scherma Pro Vercelli e Rosa Blu Vercelli. Le associazioni saranno impegnate tra il campo principale, i campi sussidiari “Tavano” e “Demaria”, l’area a lato e sotto la tribuna. "Le varie associazioni proporranno dimostrazioni, tornei, gare, esibizioni - spiega Borgia - Siamo felici di avere come ospiti due importanti sportivi quali Isola e Piscitello. Il motto è che chi può fare sport lo faccia, questo è il nostro invito e il pensiero va alle donne afghane alle quali è stato impedito di praticare sport". 

Sabato 25 settembre alle 11 sarà invece inaugurata, tra le vie don Minzoni e Monte Grappa, la nuova piazza al Milite Ignoto, dedicata a parcheggio. Ci sarà il taglio del nastro e verrà scoperta la targa d’intitolazione.

Domenica 26 settembre all’oratorio salesiano si svolgerà il “Torneo del Sì” con partite di pallavolo tra le associazioni di volontariato, organizzato da San Vincenzo de’ Paoli e Aido. Si giocherà dalle 14,30 alle 19 e per i bambini sotto i 12 anni ci saranno percorsi guidati e giochi con la Playsport School. Alle 19 le premiazioni seguite dalla cena condivisa e alle 21 lo spettacolo di chiusura della giornata. Saranno seguite le norme anti Covid-19 e per l’ingresso serve il green pass.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500