cerca

Bando della Regione

Gelata di aprile: il Governo ha riconosciuto lo stato di calamità

Le domande per gli aiuti economici dal 28 settembre al 12 ottobre

Gelate piante frutti

Il Governo ha riconosciuto lo stato di calamità per gelata avvenuta tra il 7 e l'8 aprile scorso. Per gli agricoltori colpiti ciò significa la possibilità di ottenere un aiuto economico per fronteggiare i danni. A tal proposito la Regione, con un apposito bando, ha fissato i termini per presentare domanda: da martedì 28 settembre fino a martedì 12 ottobre. Per inviare la comunicazione occorre rivolgersi ai "Centri di assistenza tecnico agraria, nei quali si ha in deposito il 'fascicolo aziendale'" precisano dal Comune di Borgo d'Ale, uno dei paesi più martoriati dall'anomalo crollo delle temperature. Nell'arco di una notte praticamente l'intera produzione di pesche e kiwi è andata distrutta, ma conseguenze pesanti si sono registrate anche per viti e ortaggi. Nei giorni successivi il Comune aveva raccolto 116 segnalazioni, per un totale di quasi quattro milioni di euro di perdite. "In questa fase di predisposizione delle domande di aiuto l'ente non ha più competenza. Bisogna rivolgersi ai professionisti" precisano dall'amministrazione. Ulteriori chiarimenti si possono trovare nella sezione 'bandi' del sito della Regione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500