cerca

Fontanetto Po

Don Carlo ha celebrato la messa post Patronale

Parroco di Borgo d'Ale ma fontanettese, nel 50° della sua ordinazione

messa Fontanetto Po

Oltre ai sacerdoti, la sorella Marilena e il sindaco Claudia Demarchi.

A Fontanetto Po è una tradizione molto sentita la messa celebrata nel giorno successivo alla festa patronale, a suffragio di tutti i defunti della comunità. Ad officiare sono presenti i parroci dei paesi vicini e questo solennizza maggiormente la funzione. Quest’anno, inoltre, c’è stato un ulteriore motivo per rendere ancora più grande la festa: a festeggiare il cinquantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale era presente don Carlo Rustichelli, parroco di Borgo d’Ale ma fontanettese di nascita e dove ha vissuto fino alla sua prima missione spirituale. Sull’altare un don Carlo commosso per la vicinanza dei vecchi amici e conoscenti ma soprattutto per l’emozione di celebrare dove cinquant'anni fa avveniva la sua ordinazione. A ricordo e per suggellare l’affetto che lega i fontanettesi al sacerdote gli è stata donata una preziosa stola.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500