cerca

comune di Varallo

"Ti auguro di abbracciare presto Buonanno": offese contro il sindaco

Minacce dopo aver proposto 10 euro per incentivare a vaccinarsi

Botta Eraldo

Eraldo Botta, presidente della Provincia di Vercelli

Varallo: augurio di morte e offese al sindaco Eraldo Botta, dopo la singolare iniziativa lanciata nei giorni scorsi per incentivare gli indecisi a vaccinarsi. Un contributo personale alla campagna vaccinale, il suo, nel senso letterario del termine: ovvero un buono del valore di 10 euro offerti dallo stesso Botta, una volta ottenuto il Green pass, ai cittadini di Varallo non ancora vaccinati, qualunque sia la loro età dai 12 anni in avanti. A tale proposta sui social hanno fatto seguito insulti e frasi del tipo "Ti auguro di abbracciare presto Buonanno". 

Immediata la solidarietà dei rappresentanti delle istituzioni: la Provincia di Vercelli per voce del vicepresidente Pier Mauro Andorno e anche a nome dell’intero Consiglio provinciale, esprime piena solidarietà e vicinanza al presidente EraldoBotta per le inaccettabili minacce ricevute in merito all’iniziativa di sensibilizzazione alla vaccinazione Anti-Covid promossa nel Comune città di Varallo dove è sindaco.

Vicinanza e condanna espresse anche da Alessandro Stecco, consigliere regionale e presidente della Commissione Sanità della Regione Piemonte: "Solidarietà al sindaco di Varallo Eraldo Botta per le minacce e auguri di morte e per le offese ricevute per aver proposto un incentivo a chi si vaccina. Vaccinarsi o no, è per il cittadino una decisione individuale che mi auguro sia presa sulla base di informazioni certificate e su eventuali consigli del proprio medico, ma questo non può permettere a taluni di dare la caccia a chi decide di promuovere una maggiore adesione dei propri cittadini, nel loro specifico interesse. Come anche di imbrattare con scritte un hub vaccinale a Moncalieri. Ritengo questo sul tema dei vaccini e del Green Pass un clima sempre più incivile dal quale voglio mettere in guardia, abbassate i toni, nessuno offende chi non si vaccina, ma ci si aspetterebbe anche il contrario, a meno che il tema della libertà individuale di pensiero sia considerato da alcuni solo a senso unico. Il mio rimane un consiglio vaccinatevi, ma se avete dubbi, meglio sentire il proprio medico e informarsi bene. Forza Eraldo!". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500