cerca

Tronzano - Valenza - Chioggia

La traversata sul Po di Simone Ippolito: nove giorni e 465 chilometri

La prima impresa a bordo di un'imbarcazione a emissioni zero

Simone Ippolito

Simone Ippolito durante la traversata

Tronzano: Simone Ippolito ha domato il grande fiume. Dopo una traversata sul Po lunga nove giorni e 465 chilometri, il giovane originario di Cavaglià ha raggiunto Chioggia, poco sotto Venezia. L'impresa rimarrà negli annali come la prima compiuta a bordo di un'imbarcazione a emissioni zero.

Quando la “barca solare” Simba si era immersa per la prima volta nel fiume, a Valenza, non era per nulla scontato. Il colpo d'occhio del piccolo natante in mezzo all'ampio letto, dalla profondità spesso variabile e insidiosa, faceva temere per la riuscita della missione. Invece il pedalò recuperato dal lago di Viverone, equipaggiato dallo stesso Ippolito con pannelli fotovoltaici, ha resistito alle insidie e ai diversi imprevisti capitati lungo il viaggio. Il primo è stato la rottura intorno al chilometro 15 dello sterzo, a causa di una secca che ha imposto mezza giornata di stop per le riparazioni. Poi il vento contrario, la giornata nuvolosa che ha ridotto la produzione di energia solare, il livello del fiume che si è abbassato di notte e ha lasciato Simba spiaggiata su un'isola in mezzo al fiume.

L'ultimo inconveniente si è presentato lungo i canali che collegano il Po a Chioggia. Qui Ippolito è dovuto rimanere fermo due giorni in attesa di poter attraversare la chiusa sul fiume Adige, che era in piena. Ma il tronzanese non si è mai dato per vinto.
L'unico pericolo cui ha dovuto cedere è quello rappresentato dalla laguna. Inizialmente il programma era di arrivare in piazza San Marco a Venezia, “ma parlando con persone del posto ho capito che il pericolo era troppo” spiega Ippolito, che cita a proposito il troppo vento e l'insidia della corrente alimentata dalla marea. Ora è tempo di tornare a casa con la consapevolezza di aver lanciato un messaggio importante: viaggiare in maniera sostenibile, e nel rispetto della natura, si può. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500