cerca

Utenze non domestiche

Trino: la scadenza per presentare le domande di agevolazione sulla Tari

C'è tempo fino al 16 settembre

Tari

C’è tempo fino al 16 settembre per presentare la domanda per l’agevolazione sulla Tari per le utenze non domestiche. La giunta ha deliberato il 5 agosto il modello per la richiesta di agevolazione e che è possibile scaricare dal sito comunale.

Con questo modello le utenze non domestiche possono chiedere di poter fruire dell’agevolazione: ai sensi dell’articolo 6 del Sostegni bis è previsto che “in relazione al perdurare dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, al fine di attenuare l'impatto finanziario sulle categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie o dalle restrizioni nell'esercizio delle rispettive attività, è istituito, nello stato di previsione del Ministero dell'interno, un fondo con una dotazione di 600 milioni di euro per l'anno 2021, finalizzato alla concessione da parte dei comuni di una riduzione della Tari”.

Il Consiglio comunale trinese il 28 giugno scorso ha deliberato l’utilizzo dei fondi assegnati a beneficio delle utenze non domestiche demandando alla giunta l’approvazione del modello di richiesta, della scadenza e dell’elenco dei beneficiari. La giunta ha previsto che le utenze non domestiche possano fare richiesta con una dichiarazione semplificata, con la sola indicazione del codice Ateco e la dichiarazione di aver subito direttamente provvedimenti di chiusura o restrizione dell’attività, da presentare entro il 16 settembre. Con la presentazione della dichiarazione, le utenze potranno sospendere il pagamento della prima rata. Entro il 16 ottobre l’ufficio tributi completerà le istruttorie e redigerà l’elenco dei beneficiari con l’eventuale riparametrazione delle risorse disponibili fino ad esaurimento. Entro il 30 ottobre verranno riconteggiati gli avvisi con l’applicazione delle agevolazioni deliberate e trasmessi ai beneficiari, e gli avvisi dovranno essere pagati suddivisi nelle due rate residue. Il modello di dichiarazione sostitutiva di certificazione agevolazione Tari 2021, compilato in ogni sua parte, deve essere riconsegnato tramite Pec a [email protected] o, solo ed unicamente per chi non ha la possibilità di utilizzare la Pec, all’ufficio Tributi-Commercio dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11,30, completi della documentazione richiesta, entro il 16 settembre. Per ogni ulteriore chiarimento è possibile contattare l’ufficio tributi via mail a [email protected] o telefonicamente allo 0161-806040 o allo 0161-806041 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11,30.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500