cerca

L'impresa: da Valenza a Venezia

Sul Po con il pedalò dismesso a Viverone, alimentato a pannelli solari

Domenica 1° agosto inizia l'avventura del tronzanese Simone Ippolito

Pedalò Simba

L'ex pedalò del lago di Viverone con cui Simone Ippolito solcherà le acque del "grande fiume" per 485 chilometri

Tronzano: domani, domenica 1° agosto, inizia l'avventura di Simone Ippolito lungo Po. A bordo di un'imbarcazione a energia solare, costruita da lui, cercherà di percorrere il "grande fiume" da Valenza fino a Venezia. Sarà il primo a farlo su un mezzo totalmente ecologico.

Sono anni che il tronzanese dedica le ore libere dal lavoro a “Simba”, il pedalò dismesso dal lago di Viverone che via via si è trasformato in un mezzo unico nel suo genere. A cominciare dall'alimentazione, costituita da alcuni pannelli solari che azionano un motore elettrico da un Cv. In caso di cielo coperto, invece, si può contare su una batteria che garantisce 20 ore di autonomia. Tuttavia le incognite che attendono il tronzanese lungo i 485 chilometri di navigazione sono tante. "Una è la siccità – afferma – Recentemente la portata del fiume è arrivata a un livello preoccupante. Nonostante il pescaggio della barca sia solo di 30 centimetri, il rischio di insabbiarsi c'è".

Poi si aggiunge l'insidia delle reazioni psicofisiche. Ippolito compirà la sua impresa da solo, viaggiando ogni giorno dalle 10 alle 14 ore. "Prevedo di arrivare intorno al 10 agosto, ma se c'è poca acqua i tempi si allungheranno" afferma. E pur essendo obbligato a scendere a riva per fare provviste e per sgranchirsi le gambe, Ippolito dormirà in barca. «Seguirò un piano alimentare preciso e cercherò di mantenermi in equilibrio anche dal punto di vista mentale - spiega - Questi aspetti sono importanti: quando si entra in uno stato di sofferenza il rischio è di prendere decisioni sbagliate". Per prepararsi al meglio Ippolito si è confrontato con un esperto di imprese estreme in solitaria, Alex Bellini. "I suoi consigli sono stati preziosi – afferma – So che arrivare a Venezia non sarà per nulla scontato e sono già pronto al fallimento. Ma so anche che, in tal caso, ci riproverò".

Del resto la parola 'rinuncia' non compare nel vocabolario del tronzanese, specialmente quando si parla di passione. Prima di dedicarsi a Simba, ad esempio, aveva dato vita a un osservatorio meteosismico che tutt'ora diffonde dati e previsioni del tempo di Tronzano e Cavaglià (paese di cui è originario) sul sito internet meteotronzano.it. A partire da domenica allo stesso indirizzo si potrà seguire in tempo reale l'impresa lungo il Po, grazie al gps installato sulla barca. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500