cerca

Crescentino

La Corrida, sul palco per ricevere applausi o fischi

Entro l'11 agosto si possono avanzare le candidature, posti limitati

La Corrida

Fischi o applausi alla Corrida in piazza Caretto.

L'appuntamento più atteso della Festa della Madonna, organizzata dal Comune, sarà “La Corrida, il palco sei tu”: lo storico format della fortunata trasmissione televisiva per anni condotta dall’indimenticabile Corrado.

Capostipite dei moderni talent show, lo spettacolo si adatta perfettamente ad una classica festa paesana in cui dieci o più concorrenti si esibiscono con canzoni, balli, poesie e spettacoli fantasiosi.

Fischiare, battere mestoli di legno sulle pentole, suonare campanacci o produrre altri suoni con i più svariati oggetti per esprimere un giudizio negativo, oppure applaudire se l’esibizione è gradita: così la giuria, ovvero il pubblico presente, esprimerà il proprio parere.

"L'invito a partecipare come concorrenti è rivolto a cantanti, imitatori, barzellettieri, ballerini, performer ed a tutti coloro che per una sera abbiano voglia di esibirsi su di un palco allestito con impianto audio e luci professionali, davanti ad un pubblico delle grandi occasioni – spiegano gli organizzatori del Muschin Festival - Lo spettacolo sarà curato dalla direzione artistica dello showman Fabio Marrulli che, insieme alla sorella Martina, ne sarà anche il conduttore".

Le iscrizioni sono aperte ad artisti provenienti da ogni parte d'Italia e si ricevono accedendo direttamente alla pagina Facebook de “La Corrida il palco sei tu” oppure cliccando sull’apposito qrcode dedicato.

I posti per esibirsi sono limitati, l'invito è quindi quello di presentare al più presto la propria candidatura e comunque entro il prossimo 11 agosto. Appuntamento domenica 22 agosto per trascorrere una serata divertente, elegante ma anche rumorosissima in cui, al vincitore, sarà assegnato un importante premio a sorpresa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Gamba Renzo

    Renzo

    Gamba

    14:02, 31 Luglio 2021

    Mr Renzo Gamba

    Et ad spectaculum populus panem. Mi domando: è proprio giusto organizzare questi eventi in un periodo di pandemia ? La responsabilità, di chi é ?

    Rispondi

    Report