cerca

Fontanetto Po

Pacchi di pannoloni gettati nella roggia Camera

Altro gesto di inciviltà, dopo i resti del picnic vicino al Po

pannoloni nella roggia

Non ci sono parole e non c’è limite all’inciviltà e al disprezzo del bene pubblico. Ennesimo episodio di abbandono dei rifiuti nella campagna fontanettese. Pochi giorni fa i resti di un picnic nelle vicinanze del fiume Po, sacchi abbandonati divelti dagli animali con conseguente spargimento del contenuto. Nessun senso di colpa, il responsabile ha giustificato il gesto: “Prima c’erano i cestini...”. Oggi anche peggio. Erano giorni che alcuni agricoltori notavano il passaggio sulle acque della roggia Camera, corso che scorre poco distante dal centro abitato, di confezioni, perfettamente integre, di pannoloni. Un abbandono che ha destato curiosità per le modalità in cui veniva eseguito ovvero scaricato in acqua a “piccole dosi” in giorni diversi. Forse per inquinare meno? E il fatto, oltre a indicare un grande senso di inciviltà, ha suscitato un immenso sdegno per il disprezzo di un bene (fornito gratuitamente dall’ASL ai pazienti incontinenti) tanto necessario, in particolar modo nelle case di riposo. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500