cerca

Santhià

Esposizione di lavori realizzati da persone diversamente abili

Fino al 10 luglio 'Gli altri e la diversità' di Aps Maresca onlus

Aps Maresca Onlus

Da sinistra: da sinistra Adele Sogno, Lucia Milieri e Sandro Serasso

Santhià: inaugurata la mostra "Gli altri e la diversità", organizzata dall'associazione Aps Maresca Onlus, che vede l'esposizione di lavori realizzati da persone diversamente abili. Le didascalie di alcune opere, redatte secondo la comunicazione aumentativa, un insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie atte a semplificare ed incrementare la comunicazione nelle persone che hanno difficoltà ad usare i più comuni canali, sono state realizzate dal laboratorio Le Orme, guidato da Emmanuela Zavattaro, pittrice ed educatrice, e da Marcella Giordano, educatrice con notevole sensibilità artistica.

Gli autori delle opere esposte alla mostra sono Davide Lupi di Verbania, autore di ritratti in bianco e nero su tela con acrilici; Alex Hackar di Miami, autore di opere realizzate con acrilici o con materiali diversi incollati su foglio di carta che richiedono affinamento della coordinazione motrice; Emilia Bucolo di Novara, con le opere realizzate tempere su tela; i ragazzi del Liceo Scientifico di Biella, guidati dalle professoresse Paola Viotti e Annamaria Quatela; Bovio della Domus Laetitiae, che ha realizzato opere con l’ausilio di strumenti studiati apposta per far sì che possa guidare i pennelli con il capo; l'associazione Il Margine di Pralormo, guidata da Stefania Marengo; l’Associazione Noi ci Siamo di Romagnano Sesia, guidata dalla psicoterapeuta Daniela Debè e il laboratorio Le Orme.

Sarà possibile visitare l'esposizione dal 20 giugno al 10 luglio tutti i mercoledì dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18 e su prenotazione al numero 331 9473871; le opere sono inoltre visibili sul sito Maresca Onlus.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500