cerca

Trino

Fibra ottica performante e 5G per attrarre investitori

Il sindaco Pane illustra i programmi dell'amministrazione sul digitale

Daniele Pane

Daniele Pane, sindaco di Trino

Il 5G e una fibra performante, la digitalizzazione di biblioteca e consiglio comunale, ma pure interventi smart per lavoro, mobilità e superamento delle barriere architettoniche. Sono alcuni dei punti del capitolo della digitalizzazione del “Recovery plan” comunale della giunta guidata dal sindaco Daniele Pane che ne illustra gli aspetti.

"Questo capitolo del nostro piano si rivolge sia al settore pubblico che a quello privato. Abbiamo inserito aspetti necessari per i privati come possono essere il 5G e una vera fibra ottica che servono per attirare gli investitori sul nostro territorio. E’ un passo indispensabile perché basti pensare che attualmente ci sono ancora problemi di scarsa linea telefonica alla nostra frazione Robella. Quindi bisogna puntare al completamento della rete di telecomunicazione in banda larga e agli interventi per lo sviluppo delle reti 5G, di facile accesso sia per strutture pubbliche che per privati e aziende. Serve poi una rete wi-fi pubblica e gratuita per facilitare l’accesso al web e alle informazioni. Sia per il pubblico che per il privato c’è l’esigenza di mettere a disposizione dell’utenza servizi digitali, mantenendo la parte tradizionale per chi non è avvezzo ai servizi sul web. Credo che aree wi-fi e servizi digitali, come un archivio veloce, possano essere passi fondamentali anche per la nostra città. Ad esempio in municipio entro luglio vogliamo avere tutti i programmi dei vari uffici gestiti da un solo fornitore e non diversi com’è ora. Dobbiamo essere pronti a questo passo come lo siamo stati per il geoportale che può anche essere implementato per i tributi".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500