" />

cerca

Santhià

Inaugurazione del percorso dedicato a Venanzi e Moran, i piloti eroi

Con il motore in panne modificarono rotta evitando lo schianto sulla città

Santhià i piloti eroi

I comandanti Pietro Venanzi ed Herbert Moran

Santhià: il 'Percorso Piloti Venanzi e Moran' sarà inaugurato venerdì 11 giugno. E' dedicato agli avieri che nel 2015, con un gesto eroico, hanno salvato Santhià da un disastro certo. Alle 18 si terrà l'inaugurazione ufficiale nel parcheggio dell'ex Consorzio Agrario e dalle 17 alle 20 chiunque transiterà lungo il Naviglio di Ivrea, ovvero vicino al luogo dell'incidente, troverà i volontari dell'Avis che distribuiranno un gadget realizzato dall'amministrazione comunale in ricordo di questa giornata.

"L’iniziativa è organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con Avis Santhià – spiega il sindaco Angelo Cappuccio - Fin da subito infatti i volontari dell'associazione avevano avuto l'idea di proporre un percorso proprio sul luogo dell'incidente per ricordare i piloti. I lavori di messa in sicurezza viaggiano spediti e l'autorizzazione dell''intitolazione della passeggiata ai piloti è arrivata".

Era il 30 ottobre 2015: i due avieri, a bordo del convertiplano AW 609 con i motori in panne, modificarono la rotta verso la campagna, dove il velivolo andò a schiantarsi, evitando con un gesto eroico più drammatiche conseguenze per la popolazione santhiatese. Nel novembre 2020 il sindaco ha proposto alla Prefettura di Vercelli di intitolare ai comandanti Pietro Venanzi ed Herbert Moran il percorso che che da Strada Alice porta fino al Ponte di Ferro e prosegue poi fino alla Stazione Idrometrica passando sulla strada che costeggia il Naviglio di Ivrea: da qui, in lontananza, si può scorgere il luogo dell'incidente aereo che costò la vita ai due piloti. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500