cerca

A-Mici

Trino: una casa per curare ed ospitare i gatti

Tra i progetti anche la pet therapy

Gatti

Mattoncini al prezzo di 5 euro ciascuno per sostenere la raccolta fondi #untettoperA-Mici dell’associazione A-Mici di Trino, per dare una casa dove curare e ospitare i gatti. La nuova scommessa dell’associazione è quella di acquistare un immobile e renderlo adatto ad ospitare tutti i gatti che necessitano di cure, di assistenza e dove svezzare i cuccioli prima di adottarli.

Dopo aver visionato oltre trenta immobili, è stato individuato il più adatto alle esigenze ed è così stata versata la caparra con l'impegno a sottoscrivere entro il 15 giugno l'atto d'acquisto che formalizzerà il passaggio di proprietà dell'immobile scelto. "Siamo tutti impegnati nella raccolta dei fondi per realizzare un sogno che avevamo da tempo e quindi facciamo appello alla generosità di tutte le persone che amano gli animali e che non si limitano al sostegno morale ma che sono disposte a partecipare economicamente per migliorare le condizioni di vita dei nostri piccoli amici - spiega la volontaria Nadia D’Agata - La prima iniziativa, dal forte valore simbolico, consiste nell'acquisto di un mattoncino al prezzo di 5 euro l'uno. Un gesto che verrà premiato con un piccolo gadget a testimoniare la partecipazione effettiva alla nostra iniziativa. Tante piccole donazioni, sommate a contributi di importo più elevato, ci consentiranno di acquistare e poi di ristrutturare la casa che ospiterà la nostra associazione".

Dove acquistare i mattoni: "Saranno in vendita in una trentina di esercizi commerciali che hanno già dato la loro disponibilità e che esporranno la locandina di #untettoperA-Mici - precisa la volontaria Tania - La scelta di raccogliere fondi partendo da tanti piccoli versamenti conferma la nostra idea di partecipazione che vorremmo la più ampia possibile". La casa che ospiterà l’associazione e i suoi gatti: "Abbiamo visto molte case e alla fine abbiamo trovato quella con le caratteristiche che cercavamo - continua un’altra volontaria, Elisa - Si tratta di un immobile dotato di un ampio cortile, numerose stanze dove poter accogliere i gatti che ne hanno bisogno e poter svolgere tutte quelle attività che fino ad ora non siamo riusciti a fare a causa della mancanza di un luogo adatto. Trino sarà il primo comune dotato di uno spazio aperto dove i bambini potranno incontrare e conoscere i gatti ed i loro cuccioli e dove si potrà mettere in pratica la pet therapy". Da A-Mici però aggiungono che ci sono altri due modi per aiutarli in questa impresa: "La casa che ospiterà la nostra associazione diventerà formalmente nostra a metà giugno. E’ disposta su tre piani, con un cortile enorme dove i nostri piccoli amici potranno correre e giocare in piena sicurezza. Rinnoviamo l'invito a sostenere la nostra associazione in tutti i modi possibili con contributi economici. Ma ci sono altri due modi per aiutarci nel nuovo progetto: il primo consiste nel venire a darci una mano per effettuare uno dei tantissimi lavori di sistemazione della nostra casa. Un impegno di due o tre ore al giorno, quando è possibile. Chi vuole rendersi disponibile può contattare Nadia al 334-3841535 o scrivere una mail a [email protected]".

Il secondo modo di aiutare A-Mici "è quello di regalarci uno degli oggetti che andiamo ad elencare e che qualcuno potrebbe avere da qualche parte e non gli serve più. Ci riferiamo a prodotti per la pulizia come scope di saggina e normali, spazzoloni, mocio per il pavimento, stracci, palette, portaterra, secchielli, scopini, stracci per la polvere, spugne, panni spugna, secchi da muratore, sacchi per la spazzatura condominiali, guanti da giardiniere e da lavoro di varie misure, mascherine, tute bianche, detersivi come candeggina, lisoformio, sanibox, alccol. E poi attrezzature come pale, rastrelli, raschietti, kit da ferramenta. Ma pure arredi da interno come sedie, tavoli, armadi chiusi, armadietti, scaffali, tavolo in acciaio da infermeria, e arredi da esterno come panchine, divanetti da giardino, stendibiancheria. Siamo poi alla ricerca di materiale per tinteggiare come smalto all’acqua (lavabile), idropittura, fissativo, rotoli di nastro adesivo di carta. E anche materiale per la messa in sicurezza come le reti di recinzione, i supporti in ferro, tondini, staffe. Per i nostri ospiti felini ci serviranno cuccette, tiragraffi, tappetini igienici. In ultimo, sarà possibile donare anche piante, fiori e vasi per il giardino. Chiediamo di evitare assolutamente la consegna di merce o oggetti inutilizzabili. Chi fosse nella condizione di partecipare in questo modo può farcelo sapere contattando Tania al 347-3472737, Elisa al 347-0027234 o con una mail a [email protected]".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500