cerca

Saluggia

Rafting, sfida fra 100 atleti nelle acque della Dora

A Saluggia tappa del campionato italiano, 30 equipaggi dal nord Italia

Rafting, sfida fra 100 atleti nelle acque della Dora

Le acque della Dora Baltea protagoniste del campionato italiano di rafting. Il 17 e 18 aprile scorsi a Saluggia è andata in scena la seconda tappa del “trofeo Parigi 2024” organizzato dalla Federrafting. Oltre 30 equipaggi, con più di 100 atleti, provenienti da tutto il Nord Italia, per due giorni si sono sfidati a colpi di pagaia sulle acque del fiume nelle prove di RX, il sabato, e Downriver la domenica mattina. “Si tratta del secondo appuntamento dell’anno, dopo quello sulle acque del Vara, a Brugnato in provincia di La Spezia, del 6 e 7 marzo scorsi – spiega Uberto Liuzzo, presidente del M&N Movimento e Natura, organizzatore della tappa saluggese – Gli atleti divisi in categorie si sono affrontati in due prove valide per la classifica del Trofeo Parigi 2024”. In gara sia uomini che donne, divisi in Cadetti (10-12 anni), ragazzi (fino a 15 anni), Under 19, Senior (oltre 25 anni), Master (oltre 40 anni), più alcuni equipaggi misti (2 maschi e 2 femmine) Junior e Senior. Oltre a loro in acqua erano presenti due equipaggi del pararafting. “E’ una specialità inclusiva che permette anche a loro di cimentarsi in questa esperienza – prosegue Liuzzo – Inoltre, per la prima volta, c’era anche un equipaggio paraopen, che comprende atleti con disabilità intellettiva”. Una manifestazione, con tanti giovani, resa possibile anche grazie all’autorizzazione del Parco del Po.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500