cerca

Parco del Po piemontese

Trino: iniziative online per sapere tutto sulle orchidee

Primo appuntamento giovedì 15 aprile

Orchidea spontanea

Parte oggi, giovedì 15 aprile, il primo di tre appuntamenti sulle orchidee promossi dal Parco del Po piemontese. I giovedì di LifeOrchids si terranno tutti on-line dalle 17,45 alle 19,30.

Il primo appuntamento è intitolato “Identikit di un’orchidea, primi passi per riconoscerla”: saranno 45 minuti dedicati alle orchidee spontanee e ai loro habitat alla presenza di vari esperti che risponderanno alle domande e curiosità dei partecipanti. Per partecipare è necessario iscriversi, ma è pure possibile avere informazioni scrivendo a [email protected] Il secondo appuntamento è in programma giovedì 22 aprile negli stessi orari: si tratta di “Alla scoperta delle orchidee del Parco del Po piemontese, dal vercellese all’alessandrino. Terzo ed ultimo appuntamento dalle 17,45 alle 18,30 di giovedì 29 aprile con “I funghi delle orchidee. Le specie del sottobosco”. Un altro appuntamento organizzato dal Parco del Po è “Io abito, tu abiti, egli habitat”: si tratta del convegno di presentazione del progetto “Life Drylands - Restoration of dry-acidic Continental grasslands and heathlands in Natura 2000 sites in Piemonte ad Lombardia – Life Nat/It/00803”, di cui l’Ente di gestione delle aree protette del Po piemontese è partner e si terrà giovedì 22 aprile dalle 9 alle 17,45 sulla piattaforma Zoom dell’Università di Pavia. Il titolo del Convegno è un chiaro riferimento al tema portante del progetto, ovvero l'importanza degli habitat e in particolare degli habitat aridi: quelli di cui si occupa il progetto “Life Drylands” sono le brughiere, le praterie aride e i corineforeti. Durante il convegno verrà spiegato di cosa si tratta, dove si trovano, chi ci vive, perché questo tema ci riguarda, che cosa può fare concretamente ognuno di noi per contrastare la perdita di biodiversità, quali sono le scelte politiche e istituzionali, e quali sono i primi risultati ottenuti. Il moderatore del convegno sarà il giornalista di “Panorama” Mauro Querci. Il convegno sarà articolato in tre sessioni, è gratuito, e per partecipare sulla piattaforma Zoom dell’Università di Pavia è richiesta l’iscrizione; per informazioni si può scrivere a [email protected]

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500