cerca

Coronavirus

Cigliano, Moncrivello: in aumento il numero dei positivi

La curva dei contagi sale ma non in maniera preoccupante

Covid-19

Coronavirus: i contagi crescono (ma in maniera non preoccupante) a Cigliano e Moncrivello. Qui dopo 12 settimane è terminata la distribuzione degli aiuti alle persone colpite dalla crisi economica.

Circa una settimana fa i ciglianesi festeggiavano la notizia di 10 guarigioni, che in un colpo solo avevano ridotto il numero delle persone positive a 18. Negli ultimi giorni il numero, molto più basso rispetto al tasso medio di contagi per numero di abitanti, ha subìto una prevedibile risalita. "I casi in paese sono 27" recita l'ultimo aggiornamento del sindaco Diego Marchetti. 

Anche a Moncrivello la crescita della curva può essere considerata come un fenomeno, tutto sommato, normale. A seguito dell'esito positivo di cinque tamponi, arrivato pochi giorni fa, il bollettino ha raggiunto quota 13. Tuttavia nell'ultima comunicazione del sindaco Massimo Pissinis c'è stato spazio anche per i ringraziamenti. "I volontari della Caritas parrocchiale di Moncrivello si sono ritrovati per la 12° settimana consecutiva per preparare gli aiuti alimentari alle famiglie in stato di necessità" sottolinea. E questa è stata l'ultima volta: il fondo statale stanziato per le vittime della crisi economica è stato interamente speso. "Anche in questa fase più recente dell'emergenza la vostra opera è stata encomiabile" sottolinea il primo cittadino, facendo riferimento alla prima ondata dell'epidemia. Allora gli aiuti, erogati sempre dalla Caritas e sempre sotto forma di borse della spesa già confezionate, si erano prolungati per 14 settimane.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500