cerca

Santhià - Coronavirus

In calo i contagi: 67 i positivi, sei hanno meno di 17 anni

Al vaglio la possibilità per le vaccinazioni a domicilio

Covid-19

Santhià: in diminuzione il numero dei contagi. Sono, infatti, 67 attualmente i santhiatesi positivi al Covid-19. Di questi tre sono ricoverati in ospedale. Sei invece hanno un'età inferiore ai 17 anni. "La situazione rimane nella media, se confrontata con altri Comuni piemontesi" ribadisce il sindaco Angelo Cappuccio. Sono ad oggi 2959 i santhiatesi che hanno effettuato almeno un tampone dall'inizio della pandemia e 21 i deceduti a causa del virus.

La sede vaccinale aggiuntiva, allestita nella sede del Gruppo alpini, come evidenzia il primo cittadino, ha prodotto un buon risultato: sono raddoppiate le giornate dedicate alle vaccinazioni con l'intento di terminare la prima somministrazione del farmaco per i 1300 over 80 del territorio. Questa settimana, infatti, sono quattro le giornate calendarizzate: giovedì 25 e sabato 27 marzo nella sede degli Alpini e venerdì 26 e domenica 28 marzo alla Casa della Salute.

"Stiamo studiando la possibilità di effettuare parallelamente, e a breve, giornate dedicate alle vaccinazioni, direttamente a domicilio, per le persone che, secondi i medici di famiglia, sono soggetti fragili intrasportabili - spiega Cappuccio - inoltre vorremmo riuscire a organizzare un trasporto gratuito, tramite personale volontario, rivolto alle persone che hanno difficoltà di deambulazione". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500