cerca

Comune di Borgosesia

Taglio del nastro per via Cairoli, chiusa al traffico da 10 mesi

Lavori su sottoservizi e pavimentazione: 'Ora speriamo aprano negozi'

Borgosesia via Cairoli

Uno scorcio di via Cairoli a Borgosesia

Borgosesia: sabato 27 febbraio alle 16 si taglierà il nastro per la riapertura di via Cairoli, cuore del centro storico, chiusa al traffico da una decina di mesi per lavori che hanno riguardato i sottoservizi e la pavimentazione. Prevista una cerimonia sobria, viste le limitazioni da pandemia.

"C’è stato qualche ritardo sulla tabella di marcia a causa dell’emergenza sanitaria e di interventi tecnici più complessi del previsto per gli allacci di acqua e gas alle numerose utenze della via – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Fabrizio Bonaccio – ma il risultato è ottimo: abbiamo ottenuto un’estetica molto gradevole, che valorizza tutta la zona, e siamo intervenuti radicalmente sui sottoservizi, rinnovando completamente le linee del gas, dell’acqua e dell’elettricità, oltre ai servizi telefonici. È stato anche inserito un cavidotto, che predispone la via per eventuali futuri interventi, come per esempio la fibra".

La pavimentazione è stata realizzata in tre lotti: prima si è intervenuti sulla piazza Parrocchiale, poi sul tratto finale della via ed infine su quello centrale; tutta la copertura è in lose di luserna, in continuità con la pavimentazione delle piazze Martiri e Mazzini e di via Roma. A lato della via, allo stesso livello, corre il marciapiede, anch’esso in luserna.

"A protezione dei pedoni – aggiunge Bonaccio – il marciapiede verrà delimitato da paletti di metallo, come quelli che ci sono in piazza, che verranno installati quanto prima. A breve la stessa ditta che è intervenuta nell’area pubblica della via sarà anche impegnata a rifare il marciapiede del condominio che si trova all’inizio della via: con grande senso civico, il proprietario ha
infatti deciso di intervenire a sue spese per rendere il tratto di marciapiede di sua proprietà omogeneo con il resto del camminamento".

La zona sarà presto ancora oggetto di un ulteriore intervento: "Ai primi di aprile interverremo sul breve tratto di via Bocciolone – spiega infatti ancora l’assessore – attualmente è pavimentato in porfido, ma verrà anch’esso ricoperto con lose di luserna. L’intervento sarà breve, non ci sono infatti sottoservizi da risistemare e contiamo che non duri più di due mesi. Per quel periodo sarà modificata temporaneamente la viabilità per l’accesso al Comune. Per fine maggio – conclude con soddisfazione –
avremo cambiato volto all’intera zona".

"Il nostro obiettivo è che torni ad essere animata di bei negozi, e che le serrande ora abbassate tornino ad aprirsi su eleganti vetrine" commenta il sindaco Paolo Tiramani. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500